Il tredicesimo apostolo, prima puntata domani 4 gennaio 2012

di Maris Matteucci Commenta

Domani su canale 5 parte la nuova fiction Il tredicesimo apostolo con Claudia Pandolfi e Claudio Gioè

Andrà in onda domani la prima puntata de “Il tredicesimo apostolo”, la nuova fiction di canale 5 che vedrà tra i suoi protagonisti Claudia Pandolfi, Claudio Gioè e Stefano Pesce.

Sei puntate ricche di suspence nella quale i protagonisti cercheranno di indagare sul mondo del paranormale.

Un mix tra X Files e Il codice da Vinci“, ha detto Claudio Gioè che nella fiction interpreta un gesuita (Gabriel Antinori) che, forte della sua fede, si confronta con il mondo del paranormale. Al suo fianco ci sarà una psicologa (Claudia Munari, interpretata da Claudia Pandolfi) con la quale nascerà subito un’amicizia tutta particolare. Anche se i rapporti tra i due non mancheranno di avere alti e bassi: perché Claudia Munari, da scienziata, farà fatica ad interfacciarsi con il mondo del paranormale e si scontrerà spesso con Gabriel Antinori.

Al fianco di Claudia Pandolfi e Claudio Gioè ci sarà un cast di tutto rispetto: Luigi Diberti (Monsignor Antinori, zio di Gabriel che lo ha in pratica cresciuto), Stefano Pesce (Isaia, teologo), Tommaso Ragno (Serventi, un uomo ambiguo che faròà di tutto per ostacolare Gabriel Antinori). Insomma Il tredicesimo apostolo promette suspence.

La fiction è ambientata a Roma dove Gabriel Antinori lavora parallelamente per l’università e per la Congregazione della Verità, una organizzazione ecclesiastica che appunto si occupa di fenomeni paranormali. E grazie ad un caso particolare – si indaga su due gemellini di 6 anni che levitano nell’aria – conoscerà Claudia Munari. Da qui partirà una storia di intrecci e segreti che terrà compagnia ai telespettatori di canale 5 per sei lunghe settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>