Amici 2016, Carlo Conti nel ruolo di giudice della quarta puntata

di Mario Commenta

Numerosi gli ospiti, sul palco, per rendere ancora più accattivante il format di Maria De Filippi giunto ormai alla sua quindicesima edizione.

Carlo Conti ha momentaneamente lasciato la Rai per diventare il quarto giudice del serale di Amici 2016. Tra gli ospiti della quarta puntata ci saranno assieme al conduttore dell’ultimo Festival di Sanremo anche Alessandra Amoroso, Gianna Nannini, Giusy Ferreri e Baby K insieme al comico Alessandro Siani.

Sono dunque tantissime le special guest per l’appuntamento con il serale del talent show targato Maria De Filippi che, durante la puntata del 23 aprile, porterà negli studi Mediaset vere e proprie guest star. In primis come anticipato, Carlo Conti, che avrà la possibilità di esprimere il suo parere sulle performance della squadra Bianca e di quella Blu insieme alla giuria tutta al femminile di questa quindicesima edizione di Amici.

Troveremo, poi, a dar manforte a Maria De Filippi anche Alessandra Amoroso;  vecchia ‘amica’ del talent e da sempre legata al palcoscenico di Amici e alla sua ‘mamma famosa’, la Amoroso farà un duetto con Sergio Sylvestre; Gianna Nannini, che realizzerà il sogno di Emma Marrone, cantando con la coach dei Bianchi e con Nek, mentre Giusy Ferreri e Baby K accompagneranno una performance di Lele Esposito. Maria De Filippi, dunque, è riuscita a strappare un sì alla Rai portando il presentatore del Festival di Sanremo 2016 a Mediaset, in uno dei suoi programmi di punta, Amici. Carlo Conti potrà, dunque, confrontarsi con un contesto del tutto nuovo affiancando la giuria di sole donne composta daAnna Oxa, Loredana Bertè e Sabrina Ferilli.

Le risate, durante la quarta puntata del serale di Amici 2016, saranno senza dubbio assicurate da Virginia Raffaele e dal comico Alessandro Siani, ospite deltalent show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>