Al via Pechino Express 4: tutte le coppie in gara

di Eleonora Costa Commenta

Nuove strade, nuove culture da incontrare e conoscere, nuovi concorrenti. Le coppie sono otto, eterogenee e per tutti i gusti, a contendersi la vittoria finale nell’ultima delle dieci puntate.

È il reality vip più apprezzato della televisione italiana, e questo è un dato di fato, un dato di fatto molto importante. È con la responsabilità che deriva da questa investitura (a furor di popolo e critica), che sta sera torna in tv “Pechino Express”, l’adventure game condotto da Costantino della Gherardesca su RaiDue.

 

Per questa prima settimana di programmazione, doppio appuntamento (si replica già mercoledì 9), poi si torna al consueto lunedì.

Per la prima volta in quattro edizioni, quest’anno si abbandonano le strade dell’Asia per percorre quelle dell’America Latina: da Quito a Rio de Janeiro, attraversando Ecuador, Perù e Brasile. Da Quito alle Galapagos, da Lima a Machu Picchu, da Cuzco al Lago Titicaca, fino alle metropoli brasiliane San Paolo e Rio de Janeiro. Nuove strade, nuove culture da incontrare e conoscere, nuovi concorrenti. Le coppie sono otto, eterogenee e per tutti i gusti, a contendersi la vittoria finale nell’ultima delle dieci puntate.

Ecco i concorrenti:

FRATELLO E SORELLA (Naike Rivelli e Andrea Fachinetti)

GLI ESPATRIATI (Pasquale Caprino e Christian Bachini)

GLI ANTIPODI (Andrea Pinna e Roberto Bertolini)

LE PROFESSORESSE (Eleonora Cortini e Laura Forgia)

I COMPAGNI (Giovanni Scialpi e Roberto Blasi)

LE PERSIANE (Giulia Salemi e Fariba Mohammad Tehrani)

GLI ARTISTI (Paola Barale e Luca Tommassini)

GLI ILLUMINATI (Yari Carrisi e Pico Rama)

Una delle coppie su cui si è discusso di più è quella formata da Giovanni Scialpi e Roberto Blasi. Merito del loro matrimonio, recentemente celebrato negli Stati Uniti, con tanto di richiesta di benedizione (ovviamente mai arrivata) di Papa Francesco. Shalpy (sì, adesso vuole essere chiamato così) si reinventa come paladino dei diritti LGBT, dopo una più che dignitosa carriera musicale e qualche scivolone (anche “estetico”) negli ultimi tempi.

Si parla molto anche degli Illuminati, coppia composta da Yari Carrisi e Pico Lama. Il primo è figlio di Al Bano e Romina, che durante Pechino Express si è innamorato (ricambiato) di Naike Rivelli. Il secondo è l’adorabile creatura nata dal matrimonio tra il cantante Enrico Ruggeri e Laura Ferrato (pezzo grosso della comunicazione Mediaset). Pico, che da qualche tempo ha cominciato una carriera musicale decisamente diversa da quella del padre, dovrà sopportare le bizzarrie di Yari Carrissi. Solo per questo merita il nostro appoggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>