Italia’s Got Talent, inizia stasera la nuova edizione targata Sky

di Mario Commenta

Sky ha fatto l'ennesimo colpaccio aggiudicandosi Italia's Got Talent, lo show Mediaset di grandissimo successo. Scopriamo insieme come sarà questa nuova versione.

Inizia questa sera una nuova edizione di Italia’s Got Talent, il talent show approdato, dopo alcune edizioni di grande successo in Mediaset, a Sky, che così si aggiudica un altro programma nato sulle reti generaliste.

Nuova emittente e anche nuovo show: da Sky assicurano che si tratta di uno spettacolo completamente rinnovato, nella giuria come nel regolamento. 

Partiamo dalla giuria. Dopo aver visto seduti dietro al bancone Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, questa sera troveremo ben quattro personaggi, scelti tra i volti più noti e apprezzati del piccolo schermo e non solo. Parliamo di Claudio Bisio, che sarà anche il presidente della giuria, di Luciana Littizzetto, di Nina Zilli e di Frank Matano, personaggi che hanno un grande consenso su una larghissima fetta di pubblico e assolutamente in grado di assicurare un bello spettacolo.

Dietro le quinte, nel ruolo che fu di Belen Rodriguez, troveremo Vanessa Incontrada, che per molto tempo ha fatto coppia fissa insieme a Bisio sul palco di Zelig.

Grandi cambiamenti anche nel regolamento. I concorrenti avranno 100 secondi per convincere i giudici del loro talento e per accedere alla fase successiva dovranno cumulare almeno 3 voti a favore, anche se ogni giudice avrà la facoltà, una sola volta, di utilizzare il golden buzz, pulsante che permette di mandare direttamente in semifinale il concorrente.

Durante la prima puntata di Italia’s Got Talent, e durante le sei successive, vedremo le audizioni che hanno interessato oltre 12.000 aspiranti concorrenti provenienti da tutta Italia, dai quali sono stati selezionati i 28 semifinalisti che si daranno battaglia per vincere il programma durante le ultime quattro puntate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>