Una nuova missione per Montalbano

di Mario Commenta

Il Commissario Montalbano ritorna con una nuova indagine lunedì 11 aprile alle ore 21.20 su Rai 1. L’episodio di questa settimana è intitolato come accennato" La caccia al tesoro" e sarà un vero “enigma da risolvere” per il commissario e la sua squadra.

Le indagini del Commissario Montalbano proseguono anche stasera in tv, lunedì 11 aprile, in prima serata su Rai 1 con la riproposizione di una delle vecchie puntate: alle 21.10 verrà trasmesso l’episodio “La caccia al tesoro” interpretato come sempre da Luca Zingaretti, con la regia di Alberto Sironi tratti dai romanzi di Andrea Camilleri.

il commissario montalbano

Il Commissario Montalbano ritorna con una nuova indagine lunedì 11 aprile alle ore 21.20 su Rai 1. L’episodio di questa settimana è intitolato come accennato” La caccia al tesoro” e sarà un vero “enigma da risolvere” per il commissario e la sua squadra.

Anche se si tratta della replica di una puntata andata in onda per l’ultima volta ad agosto del 2014, la serie con Luca Zingaretti sta avendo un successo importante tanto da superare in ascolti tutte le trasmissioni dei canali concorrenti. Infatti nella puntata della scorsa settimana il telefilm ha raggiunto quasi 5 milioni di spettatori e oltre il 25% di share. Vi accenniamo all’indagine al centro dell’episodio di lunedì 11 aprile 2016 intitolato La caccia al tesoro.

Una mattina, Gregorio e Caterina Palmisano, due anziani e bislacchi fanatici religiosi, perdono del tutto il senno, si barricano nel loro appartamento e si mettono a sparare da finestre e balconi. Inizialmente sembra che l’autore del gesto possa essere semplicemente un balordo, poi Montalbano intuisce che dietro quelle lettere c’è un folle che deve essere assolutamente fermato. Le cose presto precipitano e al commissariato viene denunciata la scomparsa della giovane Ninetta Bonmarito. Salvo capisce presto che c’è un legame fra la caccia al tesoro del folle e la scomparsa della ragazza: il pazzo deve averla rapita…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>