Satta-Boateng: il matrimonio diventa un reality show?

di Mario Commenta

Una casa di produzione americana vorrebbe seguire per 24 ore al giorno la vita della coppia e del loro figlio Maddox (che ha quasi due anni).

Attualmente, dal punto di vista sportivo le cose non vanno alla grande per il calciatore ex Milan Kevin-Prince Boateng. L’esterno è in pratica “prigioniero” dello Schalke 04, che lo ha messo fuori rosa l’anno scorso e in estate è saltato il suo passaggio allo Sporting Lisbona.

Demeriti sportivi o prese di posizione della società tedesca. La storia sembra essere molto complicata. Fino ad oggi, però, il giocatore non ha brillato in Germania.

Tuttavia, l’ex giocatore dei Diavoli sa come consolarsi proprio grazie alla sua storia iniziata in terra meneghina che prosegue a gonfie vele. Sono notevoli i passi in avanti fatti nello show business. Ad oggi, infatti, come personaggio mediatico, insieme alla compagna Melissa Satta, Boateng tira ancora moltissimo. Sulla coppia Boateng – Satta (per i fans “Satteng”) si sarebbe infatti concentrato l’interesse di una casa di produzione americana specializzata in reality show: la proposta, nemmeno a dirlo, sarebbe quella di realizzare uno show che segua ventiquattro ore su ventiquattro la famigliola composta dalla showgirl italiana (ma nata in America), dal calciatore ghanese e dal loro figlioletto Maddox, che ha circa due anni.

A parlare del reality sono tutti i media di settore. Ne parla ad esempio Novella 2000, secondo cui la casa di produzione statunitense avrebbe messo sul piatto una proposta milionaria per la coppia: l’obiettivo è quello di seguirli, giorno e notte, per un anno della loro vita al fine di mettere insieme materiale per un reality. Dalla vita di tutti i giorni, alle liti di gelosia, passando per l’organizzazione del matrimonio (che ancora non arriva): la coppia Satta – Boateng interessa in ogni singolo dettaglio. Che siano loro gli eredi delle sorelle Kardashian?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>