A-Live, Giusy Versace debutta alla conduzione

di Mario Commenta

Primo appuntamento questa sera con la terza edizione di A-Live, che segna il debutto di Giusy Versace alla conduzione.

La percezione degli ostacoli è sicuramente relativa, soprattutto se si pensa a quelli che ha dovuto superare Giusy Versace, la donna che ha perso entrambe le gambe in un tragico incidente stradale. Diventata famosa in tutta la penisola dopo aver partecipato e vinto l’ultima edizione di “Ballando con le stelle”, Giusy ha saputo conquistare il pubblico italiano con la sua forza d’animo e il suo coraggio e ora può prendersi un’altra bella soddisfazione.

Giusy Versace, infatti, debutterà questa sera su Rete 4 come conduttrice nella prima puntata della terza edizione di “A-Live – Storie di sopravvissuti”  al fianco di Vincenzo Venuto, storico conduttore della trasmissione.

I due condurranno assieme questa nuova edizione di “A-Live” che sarà composta da otto puntate in cui si racconteranno le storie di persone sopravvissute a disastri naturali o tragici incidenti, proprio come Giusy Versace che sarà infatti protagonista di una delle storie di questa prima puntata dello show.

Giusy ripercorrerà le tappe della sua esperienza, dalla sua movimentata vita nel mondo della moda al tragico incidente che l’ha costretta a rimettere tutto in discussione. Privata delle gambe, Giusy non si è mai arresa e ha affrontato con coraggio e dignità le sfide della vita, riuscendo a diventare una sportiva da record e una brillante show girl.

Durante la puntata saranno raccontate anche le storie di Manuel, bambino di sei anni sopravvissuto dopo essere stato colpito da un fulmine, quella di un sopravvissuto a un’onda anomala e saranno intervistati alcuni dei passeggeri del bus precipitato a Monteforte Irpino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>