Marco Stabile di Uomini e donne accusato di violenza sessuale

di Maris Matteucci Commenta

Marco Stabile di Uomini e donne accusato di violenza sessuale

Gli appassionati di Uomini e donne si ricorderanno di Marco Stabile, ex tronista silurato da Maria De Filippi per i suoi comportamenti non propriamenti seri durante la sua permanenza nel programma di canale 5.

Ecco, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Marco Stabile rischierebbe il rinvio a giudizio con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di due ragazze (una delle quali all’epoca dei fatti sarebbe stata ancora minorenne).


Secondo quanto ricostruito dal pm Francesco Scavo, Marco Stabile avrebbe conosciuto una delle due ragazze ad uno dei provini che era stato chiamato a fare per sfondare nel mondo dello spettacolo. Dopo aver conosciuto A.Z., anche lei chiamata per fare un provino, avrebbe deciso di andare con lei a cena organizzando una uscita a quattro alla quale avrebbero partecipato anche un amico di lui e un amica di lei. Dopo la cena, complice qualche bicchierino di troppo, Marco Stabile ed il suo amico (anche lui accusato di violenza sessuale) avrebbero costretto le due ragazze ad avere rapporti sessuali con loro.

La difesa dell’avvocato di Marco Stabile (tale Roberta Nati) viene riportata sul quotidiano Il Corriere della Sera: “Per Marco Stabile questa è stata una vicenda delicata che lo ha fatto soffrire. Non solo non sarebbe mai capace di un gesto del genere, ma essendo un gran bel ragazzo, non avrebbe alcun bisogno di costringere una donna ad avere rapporti con lui“.

Insomma la questione potrebbe andare a finire molto male qualora le accuse verso l’ex tronista di Uomini e donne fossero confermate. Il siciliano non molto tempo fa aveva fatto un appello a Maria De Filippi affinché la conduttrice potesse dargli una seconda possibilità dopo quella fallita nel 2009 quando fu praticamente allontanato dal trono perché i suoi comportamenti non erano in linea con la politica del programma.

Adesso però il siciliano avrà altro a cui pensare che ad una ambita poltrona rossa a Uomini e donne…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>