Napoli Film Festival 2010

di Marina Pellegrino Commenta

Un appuntamento ormai caro alla città partenopea che da domani, e fino all’11 giugno, vedrà alternarsi grandi personaggi del cinema italiano ed internazionale..

logo_evento_22

E’ tutto pronto per la 12esima edizione del Napoli Film Festival, un appuntamento ormai caro alla città partenopea che da domani, e fino all’11 giugno, vedrà alternarsi grandi personaggi del cinema italiano ed internazionale.

Nella suggestiva location di Castel Sant’Elmo si respirerà cinema a pieni polmoni: dagli incontri con due grandi maestri come Ennio Morricone e Jonathan Demme, regista premio Oscar per “Il silenzio degli innocenti” e autore del commovente “Philadelphia”, ai Percorsi d’Autore con una retrospettiva dedicata al regista polacco Krzysztof Kieslowski, agli spettacoli e agli eventi consacrati a Totò e a Massimo Troisi, alle sei sezioni competitive del Festival.



La rassegna Nuovo Cinema Italia sarà riservata alle produzioni indipendenti e low budget del nostro paese; Europa Mediterraneo accoglierà lungometraggi europei mentre Schermo Napoli Cortometraggi e Schermo Napoli Documentari saranno dedicate a fiction e documentari girati a Napoli o diretti da registi partenopei; Schermo Napoli Quick accoglierà una serie di cortometraggi realizzati sul Museo del ‘900, inaugurato a Castel Sant’Elmo ed infine Schermo Napoli Scuola, con cortometraggi e documentari prodotti dalle scuole della città napoletane.

E poiché, è noto, Napoli è legata alla città di New York da una sottile linea rossa che è il 41° parallelo, come ogni anno il festival ha in programma una rassegna che porta questo nome. Per questa edizione saranno proiettati sei lungometraggi restaurati di Billy Wilder in versione originale: “Arianna”, “Testimone d’accusa”, “Baciami stupido”, “Non per soldi ma per denaro”, “La fiamma del peccato” e “Uno due e tre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>