Napoli Film Festival 2010

di Marina Pellegrino Commenta

Un appuntamento ormai caro alla città partenopea che da domani, e fino all’11 giugno, vedrà alternarsi grandi personaggi del cinema italiano ed internazionale..

E’ tutto pronto per la 12esima edizione del Napoli Film Festival, un appuntamento ormai caro alla città partenopea che da domani, e fino all’11 giugno, vedrà alternarsi grandi personaggi del cinema italiano ed internazionale.

Nella suggestiva location di Castel Sant’Elmo si respirerà cinema a pieni polmoni: dagli incontri con due grandi maestri come Ennio Morricone e Jonathan Demme, regista premio Oscar per “Il silenzio degli innocenti” e autore del commovente “Philadelphia”, ai Percorsi d’Autore con una retrospettiva dedicata al regista polacco Krzysztof Kieslowski, agli spettacoli e agli eventi consacrati a Totò e a Massimo Troisi, alle sei sezioni competitive del Festival.



La rassegna Nuovo Cinema Italia sarà riservata alle produzioni indipendenti e low budget del nostro paese; Europa Mediterraneo accoglierà lungometraggi europei mentre Schermo Napoli Cortometraggi e Schermo Napoli Documentari saranno dedicate a fiction e documentari girati a Napoli o diretti da registi partenopei; Schermo Napoli Quick accoglierà una serie di cortometraggi realizzati sul Museo del ‘900, inaugurato a Castel Sant’Elmo ed infine Schermo Napoli Scuola, con cortometraggi e documentari prodotti dalle scuole della città napoletane.

E poiché, è noto, Napoli è legata alla città di New York da una sottile linea rossa che è il 41° parallelo, come ogni anno il festival ha in programma una rassegna che porta questo nome. Per questa edizione saranno proiettati sei lungometraggi restaurati di Billy Wilder in versione originale: “Arianna”, “Testimone d’accusa”, “Baciami stupido”, “Non per soldi ma per denaro”, “La fiamma del peccato” e “Uno due e tre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>