Ant-Man, il nuovo supereroe Marvel al cinema dal 12 agosto

di Eleonora Costa Commenta

Sarà Micheal Douglas il protagonista del film.

La galassia Marvel accoglie a braccia aperte l’arrivo di un nuovo supereroe. Arriverà il 12 agosto nelle sale cinematografiche e già dal teaser promette bene. Nei panni il supereroe in questione c’è un ‘mostro sacro’ del mondo del cinema: il grande attore Michael Douglas. 

Per Douglas si tratta in particolar modo di un doppio esordio: il film segna da un lato il suo ritorno sugli schermi cinematografici dopo una grave malattia dalla quale è guarito, dall’altro la sua prima volta in una narrazione visiva e scenica densa di effetti speciali. La premiere europea di Ant-Man si è tenuta a Londra. Sul tappeto rosso dell’evento organizzato per il lancio del film diretto da Peyton Reed, Micheal Douglas per la prima volta ci è arrivato con tutta la sua famiglia: era in compagnia della moglie Catherine Zeta-Jones e dei figli Carys e Dylan, che hanno avuto un ruolo anche nella decisione di accettare il ruolo di Henry “Hank” Pym, mentore di Ant-Man e inventore del siero capace di diminuire le dimensioni del supereroe, ampliandone la forza.
La pellicola racconta la storia di un gruppo di persone impegnate a salvare il mondo. E lui, l’attore protagonista può. Michale Douglas ha infatti di aver “battuto” un mostro difficilissimo: un tumore alla gola. Dopo esserci riuscito, l’attore dice di essere diventato un inguaribile ottimista.
Successivamente Douglas ha svelato di aver superato il momento di crisi con la moglie e di guardare al futuro, anche professionale, con ottimismo ma anche con realismo. Crede che il cinema con il quale è cresciuto non esista più. Le sale si sono ridotte, gli schermi della tv sono diventati giganteschi. Tutto si è spostato in tv. E lui è pronto a cogliere quest’ennesima sfida!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>