La nostra vita – trama, scheda, trailer

di Stefania Russo Commenta

Dopo Mio Fratello è figlio unico Daniele Luchetti torna sul grande schermo con La nostra vita, un film che vede come protagonista Claudio..

La nostra vita

Dopo Mio Fratello è figlio unico Daniele Luchetti torna sul grande schermo con La nostra vita, un film che vede come protagonista Claudio (Elio Germano), un operaio edile trentenne che lavora in uno dei tanti cantieri della periferia di Roma.

E’ sposato con Elena (Isabella Ragonese), la sua compagna di vita con cui ha un rapporto stupendo, pieno di complicità e amore. Insieme hanno due figli e sono in attesa del terzo ma proprio durante il parto Elena muore, lasciando Claudio solo e impreparato a vivere senza di lei.


Caludio cerca di rimuovere il dolore per la perdita di sua moglie concedendo a se stesso e ai suoi figli tutto quelle cose prettamente materiali che non hanno mai potuto permettersi soprattutto per questioni economiche, un qualcosa che però non è in grado di restituirgli quello che ha perso.

Per risarcire la sua famiglia Claudio intraprende un affare più grosso di lui e, quando capisce che da solo non può farcela, si trova costretto a rivolgersi agli unici di cui si fida: la sorella troppo materna (Stefania Montorsi), il fratello timido e imbranato (Raoul Bova) e il pusher vicino di casa (Luca Zingaretti).



Scheda del film
Regia: Daniele Luchetti
Sceneggiatura: Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Daniele Luchetti
Attori: Elio Germano, Raoul Bova, Isabella Ragonese, Luca Zingaretti, Stefania Montorsi, Giorgio Colangeli, Alina Berzunteanu, Marius Ignat, Awa Ly, Emiliano Campagnola
Fotografia: Claudio Collepiccolo
Montaggio: Mirco Garrone
Musiche: Franco Piersanti
Produzione: Cattleya
Distribuzione: 01 Distribution
Paese: Italia 2010
Genere: Commedia

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>