Striscia la notizia, veline sostituite a gennaio: torna Costanza Caracciolo?

di Maris Matteucci Commenta

Alessia Reato e Giulia Calcaterra potrebbero essere sostituite a gennaio a Striscia la notizia...

Non sono partite con il piede giusto Alessia Reato e Giulia Calcaterra: le due nuove veline di Striscia la notizia fanno fatica ad ingranare ed il pubblico non le ha prese particolarmente in simpatia.

Dopo la vittoria di Veline, il programma estivo condotto da Ezio Greggio e che di fatto le ha incoronate reginette, Alessia Reato e Giulia Calcaterra sono state perennemente al centro del gossip: la prima è stata accusata di essere stata sponsorizzata da Silvio Berlusconi, la seconda è finita nel mirino per alcuni presunti maltrattamenti al suo cane che hanno scatenato gli animalisti.


Fatto sta che anche Antonio Ricci non molto tempo fa aveva dichiarato che le due veline di Striscia la notizia erano state scelte comunque a tempo determinato: a gennaio, dunque, conosceremo le sorti di Alessia Reato e Giulia Calcaterra ma sembra che, secondo i beninformati, l’avventura a Striscia la notizia per le due ragazze sia destinata a terminare.

E allora spunta una idea sfiziosa: e se tornasse Costanza Caracciolo? La ex velina bionda (fino all’anno scorso a Striscia la notizia insieme a Federica Nargi) non ha mai nascosto di avere un po’ di nostalgia per i tempi in cui ballava gli stacchetti sul bancone del fortunato programma di canale 5. Certamente è solo una ipotesi, peraltro discutibile, anche perché Antonio Ricci ha sì detto che le due veline sono a tempo determinato ma si è riservato di valutare poi a gennaio il loro operato.


Ciò significa che Alessia Reato e Giulia Calcaterra potrebbero alla fine anche essere riconfermate.
Qualora invece non lo fossero, la domanda “sorge spontanea”: chi approderà a Striscia la notizia per sostituirle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>