Anticipazioni Il tredicesimo apostolo (penultima puntata 1 febbraio)

di Maris Matteucci Commenta

Andrà in onda domani sera su canale 5 la penultima puntata de Il tredicesimo apostolo

Domani sera alle 21.15 su canale 5 andrà in onda la penultima puntata de Il Tredicesimo apostolo, la fiction dedicata al mondo del paranormale che vede protagonisti Claudia Pandolfi e Claudio Gioè.

La serie, prodotta da Taodue, ha ottenuto un ottimo successo in termini di ascolti: anche la scorsa puntata è stata vista da 4.765 milioni di spettatori (share del 16.85%) a conferma che la fiction di canale 5 ha ancora molta presa sul pubblico.


La penultima puntata de Il tredicesimo apostolo si preannuncia ricca di colpi di scena. Padre Antinori (Claudio Gioè) continua ad indagare sulla sua infanzia ma allo stesso tempo dovrà fare i conti con il tradimento dell’amico Padre Isaia. E’ stato proprio lui infatti, con l’aiuto di Pietro, a rendere pubbliche le foto che inchiodano Gabriel, sorpreso mentre bacia la dottoressa Munari (Claudia Pandolfi). Così sarà Padre Isaia a prendere il posto di Gabriel Antinori in prima linea nella risoluzione dei casi al’attenzione della Congregazione.

Nel primo episodio, intitolato “Il Villaggio“, Padre Isaia indagherà sulla storia di un piccolo paese nel quale succedono cose strane. Anche il parroco è sparito e Gabriel, pur non potendo, avvierà delle indagini parallele per fare luce sulla vicenda.

Nel secondo episodio, “Fantasmi“, Gabriel continua ad indagare sul suo passato grazie all’aiuto di Padre Alonso e scopre che suo padre era in qualche modo collegato alla società di Serventi, proprio l’uomo che lo ha contattato per una collaborazione. Ma non sarà l’unica scoperta alla quale Padre Gabriel dovrà far fonte: l’uomo presto scoprirà che Giulia è andata a letto con il suo studente, Pietro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>