Carlo Verdone compie 60 anni

di Emanuele Zambon Commenta

Oggi l’attore e comico romano Carlo Verdone compie 60 anni. Gli auguri ci sembrano doverosi...

verdone 1

O famo strano?”. Chi non ha, almeno una volta, preso in prestito una delle frasi più famose di Carlo Verdone che, in quel di “Viaggi di Nozze”, tra il serio e il faceto proponeva un rapporto sessuale trasgressivo alla compagna di set Claudia Gerini.

Oggi l’attore e comico romano compie 60 anni e gli auguri ci sembrano doverosi. Trattasi di traguardo importante per l’attore che, tra gli anni ‘80 e ’90, con le sue macchiette, la sua abilità nel raccontare difetti, tic nervosi e manie degli italiani, ha regalato momenti di cinema divertentissimo e mai banale.



Dal 2000 in poi, Verdone si dedica perlopiù a film corali, come “Manuale d’Amore” di Veronesi e “Ma che colpa abbiamo noi” salvo poi tornare al vecchio amore con “Grande, Grosso e Verdone”, film ad episodi figlio del più celebre e riuscito “Bianco, Rosso e Verdone”.

La carriera dell’attore romano nasce in radio e poi in tv, in varietà come Non Stop che ne mettono in risalto le abilità camaleontiche. Celebri i personaggi del coatto romano, del prete dall’occhio semichiuso, del preciso logorroico(per tutti Furio), e del bamboccione con lo sguardo all’insù.

carlo

Il talento di Verdone viene notato dal regista Sergio Leone che ne diviene il suo pigmalione. Il successo arriva con “Un Sacco Bello” e poi con “Bianco Rosso e Verdone”, entrambi film che mettono in risalto le doti trasformistiche dell’attore.

Proprio nel momento in cui l’Italia ride delle sue macchiette, l’attore matura una svolta cinematografica. Abbandona i film ad episodi. Nasceranno pellicole come “Borotalco”, “Acqua e Sapone”, “I due carabinieri” e “Compagni di Scuola”, uno dei film più riusciti, ricco di scene cult ma dal retrogusto amaro.

Verdone impersonerà sempre più spesso l’italiano medio preda di ansia e fobie, come nel divertente ”Maledetto il giorno che t’ho incontrato”, in coppia con Margherita Buy.

Tanti auguri a Carlo Verdone, un attore “troppo forte”.

Emanuele Zambon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>