by Eleonora Costa 1

Spread the love

È andato in scena la scorsa notte, in diretta tv sulla CNN, lo scontro tra i candidati alla Casa Bianca Hillary Clinton e Donald Trump.

A quanto pare ci sono state  scintille e alla Washington University di Saint Louis, in Missouri e gli argomenti più dibattuti, o meglio, quelli che hanno sollevato il polverone più grosso, sono stati sessismo e mail, con il tycoon che ha addirittura portato in sala le accusatrici di Bill Clinton e non ha mancato di attaccare personalmente la rivale democratica al grido di: “se fossi io a decidere te saresti in galera”.

Parole pesanti alle quali la Clinton ha risposto mettendo sul piatto argomenti ben più rilevanti, sottolinenando, ad esempio,  l’incredibile ingerenza russa sul voto.

 

Secondo il sondaggio a caldo dell’emittente americana Cnn Hillary avrebbe prevalso 57 a 34. Tuttavia Trump sembra sempre cavarsela andando oltre le aspettative della vigilia.

Soltanto alla fine, i due, si sono dati una fredda stretta di mano. Di certo il dibattito avrà tenuto gli americani attaccati al televisore, anche se è difficile capire, tra il marasma delle accuse reciproche, quali sono i reali piani per il Paese.

Comments (1)

  1. I like the valuable info you provide in your articles. I will bookmark your blog and check again here frequently.
    I am quite certain I will learn lots of new stuff right here!
    Good luck for the next!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>