X Factor 2013, le anticipazioni della seconda puntata

di Mario Commenta

Appuntamento alle 21.10 di questa sera, giovedì 3 ottobre, con la seconda puntata di X-Factor

xfactor

Mika ha stupito tutti durate la prima puntata di questa settima edizione di X-Factor. Il cantate ha sostituito Arisa, che ha deciso di non partecipare nuovamente al talent, e fin da subito si è mostrato molto a suo agio in questa sua nuova veste. Giusto qualche problema con l’italiano, ma era quel tocco di leggerezza che forse mancava alla trasmissione.

Ma andiamo al sodo: la scorsa settimana abbiamo visto una selezione degli aspiranti cantanti che si sono presentati alle audizione di Milano. Oggi, 3 ottobre 2013, durante la seconda puntata di X-Factor, potremo conoscere meglio i ragazzi che si sono presentati a Napoli e a Genova.

X-Factor 2013, le anticipazioni della settima edizione in partenza domani

I ragazzi di Napoli, ovvero che si sono presentati ai giudici in quella occasione, ma non per forza di origine partenopea, saranno i protagonisti della prima parte della serata. Ad attirare l’attenzione dei giudici una giovane ragazza che incanta tutti con la sua bellissima interpretazione. Lei è Violetta, e molto probabilmente sentiremo ancora parlare di lei.

Da Napoli ci si trasferisce a Genova dove incontreremo il sudamericano Santiago e Monica, una ragazza rumena che si è dedicata alla musica solo dopo aver scoperto di essere stata adottata.

Si preannuncia una puntata scoppiettante e ricca di emozioni. Nelle prossime settimane pian piano scopriremo chi saranno i 12 aspiranti pop star che si contenderanno la vittoria, ma solo dopo che nella puntata del 10 scopriremo chi ha accesso al Boot Camp – Campo reclute, e, la settimana successiva, i 24 che accederanno alle Home Visit – La scelta finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>