Uomini e donne anticipazioni oggi 19 febbraio 2013

di Maris Matteucci Commenta

Ecco le anticipazioni di Uomini e donne per la puntata di oggi 19 febbraio che sarà dedicata ancora una volta al trono Over composto da dame e cavalieri.

Ecco le anticipazioni di Uomini e donne per la puntata di oggi 19 febbraio che sarà dedicata ancora una volta al trono Over composto da dame e cavalieri.

Uomini e donne segue dunque la regolare programmazione settimanale e pare che anche la giornata di domani vedrà protagonisti Antonio e compagnia bella. Poi da giovedì al via il trono blu con Alessandro Pess, Eugenio Colombo e Andrea Offredi prima del venerdì dedicato solitamente agli Under.


Intanto vediamo quello che succederà nella puntata di ogi di Uomini e donne che vedrà il ritorno di Elga. La donna avvocato aveva annunciato il suo rientro nella trasmissione di Maria De Filippi nei giorni scorsi attraverso il suo profilo facebook ed eccola dunque di nuovo combattiva. Subito uno scontro con Antonio con il quale tempo fa Elga aveva avuto qualche dissapore. La donna si aspetta nuove scuse dal romano perché quelle già ricevute in precedenza non le bastano più.

Nasce nuovo ed ennesimo diverbio tra i due che si concluderà con un niente di fatto: Antonio ed Elga proprio fanno fatica a capirsi. Barbara dimostra gelosia nei confronti del suo ex compagno e sono in molti a pensare che il rapporto tra lei ed Antonio non sia davvero completamente chiuso ma ci sia qualcosa di ancora irrisolto.

Si torna a parlare di Amleto e Mary con l’uomo che si scusa pubblicamente per quanto raccontato nella puntata precedente. Elga scende in campo a favore dell’amica Mary che invece, viene nuovamente attaccata da Tina. La donna ad un certo punto cerca di fare pace con l’opinionista di Uomini e donne che però rifiuta, quasi sdegnata. Amleto, dopo aver dichiarato di voler mettere una pietra sopra a quello che è stato con Mary, dice però che la inviterebbe volentieri nuovamente a cena scatenando l’ilarità di Antonio che lo definisce Dr. Jekyll e Mr. Hide. Intanto per Antonio arrivano nuove signore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>