Massimiliano Allegri intervistato alle Iene in anteprima

di Elena Botta Commenta

In anteprima pubblichiamo l'intervista esclusiva all'allenatore Massimiliano Allegri che potrete vedere questa sera su Italia Uno durante il programma Le Iene Show

Listener

In anteprima pubblichiamo l’intervista esclusiva all’allenatore Massimiliano Allegri che potrete vedere questa sera su Italia Uno durante il programma Le Iene Show.

Iene: La prima cosa che hai detto quando hai vinto lo scudetto?
Massimiliano Allegri: Che culo.
Iene: Siete stati più bravi o fortunati?
Allegri: Bravi, i ragazzi sono stati eccezionali.
Iene: E tu non hai dei meriti?
Allegri: Diciamo che ho fatto meno danni del solito.
Iene: Che percentuale ti attribuisci per la vittoria dello scudetto?
Allegri: Un buon 5%.
Iene:C’è stato un momento in cui hai pensato che non ce l’avreste fatta?
Allegri: Mai.



Iene: Tra i calciatori del Milan: Il più simpatico?
Allegri: Robinho è buffo, Cassano è simpatico a modo suo, Nesta è molto ironico…
Iene: Il più figo?
Allegri: Più figo, più figo… Ambrosini
Iene: Chi è il più rimorchione?
Allegri: Il più birichino è Flaminì.
Iene: Il più furbo?
Allegri: È Robinho.
Iene: Il più viziato?
Allegri: Pato
Iene: Il più comunista?
Allegri: Credo che non ce ne siano al Milan…
Iene: Perché ogni tanto Ibra sbrocca?
Allegri: Si incazza troppo con sé stesso e ogni tanto si incazza anche con gli altri…
Iene: Cassano va via?
Allegri: No.
Iene: E Gattuso se ne va?
Allegri: Credo di no… anche se c’è questa cosa del Daghestan, però credo che Rino rimanga.
Iene: Com’è il coro che Gattuso ha dedicato a Leonardo?
Allegri: Non molto piacevole…
Iene: Vuoi chiedere scusa a Leonardo?
Allegri: Le ha chieste a Gattuso.
Iene: Ora che hai vinto lo scudetto, cosa vuoi dire agli interisti?
Allegri: Sono stati bravi, ma noi lo siamo stati ancora di più
Iene: Ci andresti ad allenare l’Inter?
Allegri: In questo momento no…
Iene: In futuro?
Allegri: Nella vita non si sa mai, però c’è molta rivalità tra Inter e Milan, quindi i colori ti entrano dentro…
Iene: Quale altra squadra ti piacerebbe allenare?
Allegri: Il Real Madrid e il Barcellona…
Iene: E quale calciatore vorresti allenare?
Allegri: Messi è veramente una cosa straordinaria.
Iene: Che probabilità ci sono che Messi venga al Milan l’anno prossimo?
Allegri: 1% (ride)
Iene: A proposito di Messi, chi vince la Champions?
Allegri: 2 a 1 il Barcellona.
Iene: Lo striscione più bello che ti hanno dedicato?
Allegri: A Cagliari, dopo 5 partite e 0 punti, c’era uno striscione che diceva: C’è poco da stare Allegri.
Iene: Da 1 a 10, quanto valevi come calciatore?
Allegri: 4.
Iene: Eri così scarso?
Allegri: Un giocatore mediocre…
Iene: E come allenatore che voto ti dai?
Allegri: 6 e mezzo.
Iene: Tra gli allenatori di serie A chi è più bravo di te?
Allegri: Mazzarri, Giampaolo, Conte…
Iene: E chi è più simpatico di te?
Allegri: Più simpatico di me nessuno.
Iene: Chi è più bello di te?
Allegri: Leonardo.
Iene: E più stronzo di te?
Allegri: Più stronzo di me nessuno.
Iene: Il punto debole di Leonardo?
Allegri: Troppo gentiluomo.
Iene: Del Neri?
Allegri: Integralista.
Iene: Spalletti?
Allegri: Pelato.
Iene: Prandelli?
Allegri: Diplomatico.
Iene: Mazzarri?
Allegri: Incazzoso.
Iene: Il punto debole di Mourinho?
Allegri: Ogni tanto è patetico.
Iene: Perché patetico?
Allegri: Ripete sempre continuamente le stesse cose… diventa anche banale.
Iene: Ma Mourinho è più bravo o arrogante?
Allegri: Credo che sia molto bravo ma dietro la sua arroganza nasconde delle insicurezze.
Iene: I maligni dicono che quest’anno hai vinto lo scudetto solo perché Mourinho non allena più l’Inter.
Allegri: E i benigni cosa dicono?
Iene: Tra calciatori, presidenti e allenatori: chi è più ricco?
Allegri: Presidenti.
Iene: Arrogante?
Allegri: Calciatori.
Iene: Viziato?
Allegri: Calciatori.
Iene: Tra i presidenti che hai avuto: il più simpatico?
Allegri: Berlusconi e Cellino.
Iene: Il più ricco?
Allegri: (ride) Non ci vuole tanto…
Iene: Quello più stronzo?
Allegri: Cellino.
Iene: È vero che spesso i presidenti fanno le formazioni?
Allegri: A me sinceramente non l’hanno mai fatta…
Iene: Vuoi dire che Berlusconi quest’anno non ti ha mai chiamato per suggeriti chi far giocare?
Allegri: Mai.
Iene: E se dovesse provarci?
Allegri: Mi confronterei e gli spiegherei perché faccio giocare uno, perché faccio giocare l’altro.
Iene: Pato e Barbara Berlusconi li vedi bene insieme?
Allegri: Vedo Pato molto più sereno.
Iene: Fai gli auguri alla coppia.
Allegri: Faccio i miei migliori auguri perché sia una bella storia d’amore.
Iene: Ci sono giocatori gay?
Allegri: Non lo so, mi rimane difficile dirlo ma ho molto rispetto per i gay.
Iene: Ma se un calciatore facesse outing avrebbe problemi nello spogliatoio?
Allegri: Mha… sì.
Iene: Cosa pensi di calciopoli?
Allegri: È stata una pagina brutta del calcio.
Iene: Un aggettivo per Luciano Moggi?
Allegri: Geniale.
Iene: Perché?
Allegri: Perché quello che ha fatto nel calcio… è stato qualcosa di eccezionale.
Iene: Ora che non c’è Moggi il calcio è più pulito?
Allegri: Io credo che sia stato sempre pulito… si strumentalizza un po’ troppo.
Iene: Ok, parliamo di te. Titolo di studio?
Allegri: Purtroppo terza media.
Iene: A scuola eri proprio una pippa?
Allegri: Più che una pippa.
Iene: Per un calciatore è importante l’istruzione?
Allegri: Fondamentale, è un errore che ho fatto nella vita.
Iene: Metti in ordine di importanza: la gnocca, i soldi e la salute.
Allegri: Prima la salute, secondo i soldi, terzo la gnocca. Sono direttamente collegate.
Iene: Hai mai tradito?
Allegri: Sì.
Iene: Hai mai fatto cilecca?
Allegri: Una volta.
Iene: E che ti sei inventato?
Allegri: Niente (ride).
Iene: Mai preso il viagra?
Allegri: Mai.
Iene: Mai preso droghe?
Allegri: Mai.
Iene: Quando eri calciatore ti hanno mai proposto qualcosa per andare più forte?
Allegri: Mai
Iene: La cazzata più grande che hai fatto nella vita?
Allegri: Mi spiace dirlo ma l’ho fatta quando ho lascito la mia ex fidanzata, mi dovevo sposare, due giorni prima del matrimonio. Le ho mancato molto di rispetto.
Iene: C’è un’altra cazzata recente. Ti hanno multato perché eri contromano in via Montenapoleone.
Allegri: Non ero contromano, era parcheggiata contromano. Ero convinto che Montenapoleone avesse solo un semetterai la testa a posto?
Allegri: Fa parte del mio carattere. Spero che l’incoscienza mi rimanga, perché è quella che mi dà la forza.
Iene: La cosa che ti fa più incazzare?
Allegri: La presunzione.
Iene: La cosa che ti fa più godere?
Allegri: Vedere la squadra giocare bene.
Iene: Da quando sei l’allenatore del Milan rimorchi di più?
Allegri: È più facile.
Iene: Sei mai stato a letto con più donne contemporaneamente?
Allegri: Mai. Sempre una alla volta.
Iene: E con una velina?
Allegri: Mai.
Iene: E con una donna famosa?
Allegri: Mai.
Iene: Con la donna di un calciatore?
Allegri: Mai.
Iene: Con una trans?
Allegri: No.
Iene: E con una escort ci sei stato?
Allegri: Mai, veramente! può che darsi che ci sia stato ma non lo sapevo (ride)
Iene: Daresti una bottarella a Belen?
Allegri: Una no, due sì. È veramente bella.
Iene: E a Ilary Blasi?
Allegri: Ilary è veramente una bellissima donna, che Totti non me ne voglia, però è veramente bella…
Iene: Quindi gliela daresti una bottarella?
Allegri: Ora no, ma se capitava…(ride)nso…
Iene: Quindi sei solo un po’ stordito?
Allegri: Io ogni tanto in macchina qualche cazzata la faccio, ma in quei giorni l’ho fatto veramente in buona fede.
Iene: Che altre cazzate hai fatto in macchina?
Allegri: Sono arrivato con il Porsche a 270.
Iene: Ma quando metterai la testa a posto?
Allegri: Fa parte del mio carattere. Spero che l’incoscienza mi rimanga, perché è quella che mi dà la forza.
Iene: La cosa che ti fa più incazzare?
Allegri: La presunzione.
Iene: La cosa che ti fa più godere?
Allegri: Vedere la squadra giocare bene.
Iene: Da quando sei l’allenatore del Milan rimorchi di più?
Allegri: È più facile.
Iene: Sei mai stato a letto con più donne contemporaneamente?
Allegri: Mai. Sempre una alla volta.
Iene: E con una velina?
Allegri: Mai.
Iene: E con una donna famosa?
Allegri: Mai.
Iene: Con la donna di un calciatore?
Allegri: Mai.
Iene: Con una trans?
Allegri: No.
Iene: E con una escort ci sei stato?
Allegri: Mai, veramente! può che darsi che ci sia stato ma non lo sapevo (ride)
Iene: Daresti una bottarella a Belen?
Allegri: Una no, due sì. È veramente bella.
Iene: E a Ilary Blasi?
Allegri: Ilary è veramente una bellissima donna, che Totti non me ne voglia, però è veramente bella…
Iene: Quindi gliela daresti una bottarella?
Allegri: Ora no, ma se capitava…(ride)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>