Anticipazioni Voyager puntata del 16 maggio 2011

di Elena Botta Commenta

questa sera Roberto Giacobbo, nel nuovo appuntamento con Voyager, si occuperà delle teorie dei Maya sulla fine del mondo del 21 dicembre 2012

Voyager_CS1

Dopo la scorsa puntata dedicata al mondo inesplorato della criogenia e dello studioso Raffaele Bendandi che aveva predetto un terremoto che si sarebbe dovuto abbattere sulla città di Roma lo scorso 11 maggio, questa sera Roberto Giacobbo, nel nuovo appuntamento con Voyager, si occuperà delle teorie dei Maya sulla fine del mondo del 21 dicembre 2012 (che si spera siano sbagliate come le previsioni di Bendandi).
infatti Giacobbo si recherà a Rennes la chateau, un paesino alle pendici dei Pirenei francesi, che secondo la leggenda dei Maya, sarebbe uno dei pochi luoghi che si saleranno dall’apocalisse che sconvolgerà il mondo il prossimo 21 dicembre 2012.



Cosa si nasconde dietro questo piccolo paese che ha soltanto 26 abitanti? Qui sembra infatti che sia passata una stirpe di regnanti discendenti nientemeno che da Gesù Cristo in persona, che si siano insediati gli ultimi catari e che sia morto un generale delle SS in circostanze molto misteriose; in più pare che vi sia sepolto un tesoro segreto all’interno delle montagne in un posto inaccessibile e nascosto.
Poi Giacobbo si occuperà di Monique, una ragazza costretta su una sedia a rotelle da quando aveva 13 anni e un giorno, dopo un incidente automobilistico riprende miracolosamente a camminare e i medici non sanno darsi una spiegazione.
Poi si parlerà di una navicella spaziale in viaggio dal pianeta Marte e di una missione durata ben 500 giorni.
Una nuova puntata ricca di misteri che è assolutamente da non perdere; l’appuntamento è su Rai Due alle 21.05.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>