Finché vita non ci separi (ovvero W gli sposi) debutta a Roma con successo

di Maris Matteucci Commenta

Grande successo per il debutto di Finché vita non ci separi (ovvero W gli sposi), commedia brillante di Gianni Clementi con Giorgia Trasselli, Antonio Conte, Nicola Paduano, Alessandro Salvatori e Cristiana Vaccaro

Grande successo per il debutto di Finché vita non ci separi (ovvero W gli sposi), commedia brillante di Gianni Clementi con Giorgia Trasselli, Antonio Conte, Nicola Paduano, Alessandro Salvatori e Cristiana Vaccaro.

Al Teatro dei Servi di Roma, dove lo spettacolo si prolungherà fino al 14 ottobre, i 250 del pubblico hanno accolto con grande entusiasmo la prima nazionale della commedia diretta dalla giovane e brillante Vanessa Gasbarri.


Finché vita non ci separi (ovvero W gli sposi) racconta la storia di Giuseppe (Nicola Paduano), giovane intrigante ed enigmatico in procinto di sposarsi con Francesca, incinta di tre mesi. Giuseppe è figlio di Alba (Giorgia Trasselli) e Cosimo (Antonio Conte), maresciallo in pensione dell’Arma, una vita dedicata a servire lo Stato.

Giuseppe è appena rientrato dall’Afghanistan ed è atteso all’altare dalla futura sposa, figlia del signor Spampinato proprietario del ristorante La Scamorza. Un particolare, questo, che non va troppo giù alla mamma dello sposo, contraria a questa unione che la imparenterebbe con una “famiglia di sguatteri”, come lei stessa la definisce.


Sono le 4.30 di mattina ma la famiglia Mezzanotte è già in subbuglio per la cerimonia che si terrà alle dieci.
L’arrivo di Miriam (Cristiana Vaccaro) hair stylist e make up artist porta in casa una ventata di effervescente e scoppiettante simpatia ma sarà Mattia – che si presenta all’improvviso a casa Mezzanotte – a sconvolgere quel quadretto familiare…

Finché vita non ci separi (ovvero W gli sposi) tocca alcuni dei temi più attuali con leggerezza e ironia e il risultato è uno spettacolo brillante che scorre via veloce regalando allo spettatore un’ora e mezza di divertimento assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>