Squadra Antimafia 5, Marco Bocci: “Colpi di scena nella quinta serie”

di Maris Matteucci Commenta

Squadra Antimafia 5, Marco Bocci: "Colpi di scena nella quinta serie"

Marco Bocci è impegnato nelle riprese di Squadra Antimafia 5 che sarà trasmessa su canale 5 nell’autunno 2013.

Le riprese di Squadra Antimafia 5 sono già riprese, divise tra Catania e Roma, dove termineranno a marzo. Il cast vede ancora Marco Bocci (alias Domenico Calcaterra) in prima linea: l’attore umbro è stato uno dei grandi protagonisti della stagione che ci siamo appena lasciati alle spalle e promette grande suspence anche nella quinta serie nella quale usciranno fuori quelli che lo stesso Marco Bocci definisce “scheletri nell’armadio”.


Se la quarta stagione è stata a tinte noir – dice Bocci in una intervista a Vero – Squadra Antimafia 5 metterà in evidenza l’aspetto più marcio dei protagonisti. Così come nella vita, anche nella fiction usciranno fuori insospettabili scheletri nell’armadio“.

ROSY ABATE-DOMENICO CALCATERRA, ATTRAZIONE FATALE

Ci sarà ancora Giulia Michelini, l’interprete di Rosy Abate con il quale si era vociferato che Marco Bocci avesse una relazione in corso. L’attore ha negato, specificando che tra lei e la collega c’è soltanto un ottimo rapporto di amicizia: “Da anni dicono che io e Giulia abbiamo un flirt ma in realtà siamo semplicemente amici“. Rimanendo in tema Giulia Michelini, l’attrice romana aveva fatto capire che anche il suo personaggio Rosy Abate sarebbe potuto scomparire da Squadra Antimafia 5. Ma è tutto da vedere, a quanto pare.

SQUADRA ANTIMAFIA 5, ROSY ABATE MUORE: GIULIA MICHELINI CONFERMA

Squadra Antimafia 5 comunque promette bene: la quarta stagione ha segnato ascolti importanti, sempre intorno ai 5 milioni, ed il pubblico non vede l’ora di assistere ai nuovi sviluppi della fiction.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>