Squadra Antimafia 5, le anticipazioni settima puntata del 28 ottobre 2013

di Mario Commenta

Nuova puntata di Squadra antimafia 5 questa sera, qui un po' di anticipazioni.

squadra-antimafia-4-cast

Andrà in onda coma al solito questa sera alle 21.15 su Canale 5 un nuovo episodio di “Squadra Antimafia 5”. Siamo giunti alla setti puntata e tutto quello che vedremo questa sera sarà legato a quanto accaduto la scorsa settimana, quando, durante la consegna del riscatto ai rapitori del piccolo Leonardino, il figlio di Rosy Abate, qualcosa è andato storto e tutti credono che il bambino sia morto nello scontro a fuoco.

Forse non è così, ma per saperlo non dovremo aspettare questa sera, bensì la prossima stagione di “Squadra Antimafia”.

Protagonista dell’inizio della settima puntata di “Squadra Antimafia 5” sarà Dante Mezzanotte. L’uomo, che da sempre nutre un forte sentimento nei confronti di Rosy Abate, pur di farle avere la vendetta che lei vuole per la morte di suo figlio, farà liberare il boss Oreste Ferro. Il capo storico del clan vorrà riprendersi il posto che gli spetta di diritto – fatto che permetterebbe a Mezzanotte di muoversi indisturbato – ma Achille Ferro, il figlio di Oreste, non vuole nessuno sulla sua strada, neanche suo padre, e nel clan si creerà una vera e propria faida.

Una guerra nella quale saranno coinvolti tutti, anche la squadra di Lara Colombo. 

Il tutto, mentre Lara Colombo è alle prese con i suoi problemi famigliari che, purtroppo, le complicheranno anche la vita professionale. Sua sorella Veronica, infatti, sembra essere coinvolta in una serie di appalti truccati che hanno alimentato le ricchezze del clan dei Ferro, ma Lara fa fatica a credere che sua sorella possa essere arrivata a tanto.

A crederci fortemente è Domenico Calcaterra, compagno di Lara, e questo loro scontro avrà delle pesanti ripercussioni sulla Squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>