Roma-Fiorentina 4-2, gol e spettacolo all’Olimpico

di Maris Matteucci Commenta

Roma-Fiorentina 4-2, gol e spettacolo all'Olimpico

Roma-Fiorentina finisce 4-2: gol a valanga all’Olimpico e uno spettacolo che non si vedeva da tempo nel campionato di serie A.

La Roma vola e sale in classifica a quota 29 agganciando la Fiorentina e la Lazio (che però deve ancora a giocare una partita).


Roma-Fiorentina regala gol fin dai primi minuti: al 7′ Tachtsidis scavalca Viviano, la palla è indirizzata in rete ma l’ultimo tocco è di Castan. La Fiorentina pareggia subito con Roncaglia che a porta sguarnita infila in rete il passaggio al bacio di Gonzalo Rodriguez. La partita è vibrante e a far esultare i tifosi giallorossi è Francesco Totti che al 18′ mette la freccia: cavalcata di Destro sulla fascia, palla al capitano giallorosso che da dentro l’area infila Viviano per la rete del 2-1. E anche il 3-1 è firmato da Francesco Totti che dai trenta metri lascia partire una conclusione che beffa il numero 1 viola, non impeccabile nell’occasione.

Nella ripresa, pronti via e la Fiorentina accorcia con Hamdaoui, bravo a ribadire in rete di testa e a rimettere in corsa i suoi. La partita è un continuo capovolgimento di fronte: dopo la traversa di Destro e il gol annullato a Marquinhos, la Roma trova il gol del definitivo 4-2 con il neo-entrato Osvaldo che sfrutta l’assist di Totti e chiude il match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>