Raffaella Fico in Ricci e capricci, nuova sit com di canale 5

di Maris Matteucci Commenta

Raffaella Fico in Ricci e capricci, nuova sit com di canale 5

Se la vita privata va a rotoli per la rottura con Mario Balotelli, Raffaella Fico ha comunque di che consolarsi: non solo è incinta – cosa, questa, che la rende felicissima -, ma ha anche appena girato la puntata pilota della nuova sit com di canale 5 Ricci e capricci insieme a Enzo Salvi e Debora Salvalaggio.

A dirigere la puntata pilota che dovrebbe trovare posto nel palinsesto Mediaset nel prossimo autunno è stato David Emmer (che ha già diretto, tra tanti, anche programmi come Bla bla bla, Convenscion 2001 e Superconvenscion): la nuova sit com racconterà le vicende delle protagoniste di un salone di bellezza.


Per Raffaella Fico, dunque, una occasione importante che di certo l’aiuterà a distrarsi in un momento particolarmente delicato per lei. La notizia della gravidanza della modella napoletana, infatti, ha fatto scatenare il gossip di mezzo mondo ed il fatto che il presunto papà Mario Balotelli abbia dichiarato di non voler tornare con la sua ex, nonostante il figlio in arrivo, non ha di certo allentato la pressione sulla ex gieffina.

Che per scappare da gossip e chiacchiericci vari si è rifugiata in famiglia, sotto l’ala protettrice della mamma e del fratello Francesco che spesso e volentieri l’ha difesa dopo le dichiarazioni di Mario Balotelli (che ha richiesto il test del dna per verificare se il figlio che la Fico porta in grembo è davvero suo).

Intanto Raffaella Fico però continua ad essere richiestissima: la puntata pilota di Ricci e capricci è stata registrata ma alla modella è arrivata un’offerta anche dall’Inghilterra. Si tratta però di un altro genere di lavoro: Raffaella Fico dovrebbe infatti posare nuda con il pancione per un calendario. Il compenso? Un milione di sterline…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>