Così fan tutte: arrivano le critiche

di Gianluca Bruno Commenta

Arrivano le prime critiche a "Cosi fan tutte" la nuova sit com di Alessia Marcuzzi...

Così-fan-tutte-marcuzzi

La simpatica e divertente sit com interpretata da Alessia Marcuzzi sta suscitando non poche polemiche a causa dei contenuti sessuali considerati eccessivamente espliciti. I mini episodi di “Così fan tutte” vanno, infatti, in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì su Italia Uno alle ore venti, fascia oraria in cui sicuramente è rilevante la presenza non solo di giovani ed adulti, ma anche di bambini davanti la tv.


Le vicende interpretate da una Marcuzzi molto sexy e provocante riguardano le tematiche del sesso, rese giocose e ironiche, ma presentate in maniera esplicita e a tratti provocatoria. Dopo soltanto una settimana di programmazione, com’era prevedibile, sono arrivate le prime critiche al format da parte del Moige e dell’ Osservatorio dei diritti dei Minori.


L’ associazione ha attaccato duramente il format definendolo del tutto inadeguato rispetto al pubblico di quella fascia oraria. Dopo aver chiesto lo slittamento della programmazione alla seconda serata, il Moige ha spiegato di non aver gradito molti aspetti delle scene presentate dalla miniserie, tra cui i costumi succinti delle protagoniste, le scene di allusione al sesso e all’ omosessualità, che avrebbero violato in maniera aperta il codice di Autoregolamentazione Tv e Minori.

L’ Osservatorio ha concluso ribadendo l’ importanza e l’ attenzione che deve essere rivolta ai contenuti televisivi, potenti mezzi di comunicazione che incidono non poco sui comportamenti e gli atteggiamenti dei giovani telespettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>