Riccardo Cocciante abbandona The Voice

di Maris Matteucci Commenta

Riccardo Cocciante abbandona The Voice

riccardo cocciante

La seconda stagione di The Voice è già stata annunciata dalla Rai. The Voice 2 partirà ad ottobre proprio quando su Sky avrà inizio la nuova stagione di X Factor presentata ancora una volta da Alessandro Cattelan.

Ma The Voice 2 non vedrà la presenza di Riccardo Cocciante, vincitore quest’anno grazie ad Elhaida Dani. Il cantante racconta a Tv Sorrisi e canzoni di non essere molto propenso all’idea di accettare nuovamente di partecipare al programma targato Rai 2.


Non so se parteciperò ancora, anche se mi sono appassionato al ruolo di coach – dice Cocciante -. Io non ripeto mai le esperienze anche se è vero che nella vita tutto è possibile. Durante questa prima edizione di The Voice ritengo di aver dato il mio contributo dicendo le cose in maniera più coraggiosa di tutti, senza badare alla forma televisiva e alla buone maniere. Sono soddisfatto anche perché ho avuto l’opportunità di farmi conosce un po’ di più“.

THE VOICE 2, LA RAI CONFERMA LA SECONDA STAGIONE

In effetti Riccardo Cocciante è stato forse quello che si prestato meno a teatrini e show vari ma alla fine la sua disciplina ha pagato visto che è riuscito a portare al trionfo una delle sue allieve. La prossima edizione però potrebbe non vederlo protagonista anche se in un primo tempo si era detto che la seconda stagione di The Voice avrebbe visto la conferma di tutti e quattro i vocal coach. Oltre a Riccardo Cocciante, quindi, anche Piero Pelù, Raffaella Carrà e Noemi.

Apertissima la questione legata al conduttore di The Voice che con tutta probabilità non sarà Fabio Troiano. Per il momento il più gettonato sembrerebbe poter essere Francesco Facchinetti, uno che con i programmi musicali ha una certa dimestichezza avendo presentato per molti anni proprio X Factor, quando ancora il talent show andava in onda sulla Rai.

FOTO FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>