I Jonas Brothers da settembre su Disney Channel

di Stefania Russo Commenta

Tutte le fan dei Jonas Brothers che attendono con ansia che arrivi domani per poter correre al cinema a vedere il film Jonas Brothers: The 3D Concert Experience..

jonas-brothers

Tutte le fan dei Jonas Brothers che attendono con ansia che arrivi domani per poter correre al cinema a vedere il film Jonas Brothers: The 3D Concert Experience saranno contente di sapere che da settembre potranno vedere comodamente da casa i loro beniamini recitare in un telefilm intitolato Jonas e che andrà in onda su Disney Channel Italia.

Dopo il film, quindi, sembra che i fratelli Jonas ci abbiano preso gusto a recitare, anche se a dirla tutta il film che uscirà domani al cinema è presentato come un documentario in 3D realizzato attraverso delle riprese effettuate durante il Burning Up Tour.


L’idea di realizzare un telefilm su questo trio, in realtà, più che la voglia di recitare dei tre fratelli indica l’intenzione della Disney di sfruttare al meglio il momento di successo di questa band che fa letteralmente ipazzire milioni di ragazzine.


La prima serie di questo telefilm consiste in 22 episodi della durata di venti minuti circa ciascuno. In questo telefilm i tre fratelli raccontano quella che in realtà è la loro storia anche se non interpreteranno il ruolo dei fratelli Jonas ma bensì i fratelli Lucas che cercano di conciliare la vita di rockstar con quella di studenti, impegnati in tutte le attività proprie della loro età.

La serie è stata ideata da Roger S.H. Schulman e Michael Curtis e prodotta dalla It’s a Laugh Productions. La colonna sonora è composta da canzoni realizzate dai Jonas Brothers proprio per questo telefilm.

Il telefilm ha debuttato in America lo scorso 2 maggio e ha ottenuto un successo incredibile raggiungendo un audience di quattro milioni di telespettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>