Gossip Girl seconda stagione

di Gianluca Bruno Commenta

Gossip Girl, la serie tv sul gossip, ritorna con la seconda stagione per raccontarci le avventure sentimentali di Blair, Chuck, Serena...

gossip-girl-seconda-stagione

Arriva oggi in prima serata su Mya l’attesissima seconda stagione di Gossip Girl con 25 episodi tutti da gustare.

Come ben saprete, Gossip Girl ruota attorno le vicessitudini di alcuni ragazzi danarosi dell’ Upper East Side che trascorrono le loro giornate facendo tutto tranne che lavorare, il tutto ovviamente condito con una valanga di gossip ed intrighi amorosi nella più classica delle teen drama.

Ovviamente il tutto viene raccontato dalla “Gossip Girl“, voce narrante anonima, che tiene sotto controllo tutto e tutti.

gossipgirlpromo02xh9

La serie riprende con in nostri cari ragazzi in vacanza in Hamptons, Blair incontra un altro ragazzo e fà ingelosire Chuck; Serena, confusa sulla sua relazione con Dan…. và bhè non voglio rovinarvi la sorpresa…


La prima stagione è stata trasmessa in chiaro su Italia 1 registrando ascolti veramenti miseri e quindi relegata in seconda serata.

In realtà negli Stati Uniti la prima serie ha avuto un gran successo, bissato per altro dagli altimi ascolti della seconda.

gossip-girl2

Gli episodi:

Le prime 10 puntate che verranno trasmesse in Italia:

1. Estate, un meraviglioso batticuore – 1 aprile 2009
2. Mai stata accusata – 1 aprile 2009
3. La notte oscura – 8 aprile 2009
4. Ex-Files – 8 aprile 2009
5. The Serena Also Rises – 15 aprile 2009
6. New Haven Can Wait – 15 aprile 2009
7. Chuck In Real Life – 22 aprile 2009
8. Pret-A-Poor-J – 22 aprile 2009
9. There Might Be Blood – 29 aprile 2009
10. Bonfire Of The Vanity – 29 aprile 2009

Non perdetevi dunque questa serie-tv di gossip, tradimenti e amore ogni mercoledi alle 21.00 su Mya.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>