Dottor House: anticipazioni puntata del 1 aprile 2011

di Elena Botta Commenta

Questa sera in prima serata su Italia Uno, andrà in onda una nuova puntata della sesta stagione di Doctor House -Medical Division in cui l'equipe medica dello scorbutico dottore sarà alle prese con un nuovo caso all'apparenza irrisolvibile.

poster-per-la-quinta-stagione-di-dr-house-versione-1-87338

Questa sera in prima serata su Italia Uno, andrà in onda una nuova puntata della sesta stagione di Doctor House -Medical Division in cui l’equipe medica dello scorbutico dottore sarà alle prese con un nuovo caso all’apparenza irrisolvibile.
In questa puntata, Nadia, una cameriera con una memoria fuori dal comune, viene ricoverata al Plainsboro per una paralisi temporanea alle gambe. Il dono che Dio le ha dato è qualcosa di formidabile, se non fosse che questo le ricordasse tutte le brutte esperienze che ha passato negli anni precedenti; questi brutti ricordi la portano così ad isolarsi da tutto e tutti.



Durante il ricovero nella clinica del dottor House, le sue condizioni peggiorano e, ai problemi cardiaci, si aggiunge una insufficienza renale che richiede un immediato trapianto.
E così verrà contattata sua sorella Elena, con la quale Nadia non parla da diversi anni a causa di vecchi rancori che però, nonostante la mancanza assoluta di rapporti, decide di donarle comunque un suo rene.
Dopo una serie infinita di test e molte ipotesi, House arriva finalmente alla diagnosi: Nadia è affetta dalla sindrome di McLeod, una rara malattia genetica incurabile che le permetterà di vivere ancora non più di vent’anni.
Nel frattempo Foreman aiuta Taub a prepararsi per un esame e il dottor House si dà da fare per cercare una ragazza da presentare a Wilson che preferisce però di gran lunga la compagnia della sua gatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>