CSI Scena del Crimine 9 giugno 2011

di Elena Botta Commenta

Anche questa sera si rinnova su Italia Uno in prima serata, l'appuntamento con la squadra di C.S.I. Scena del crimine con due nuovi episodi che si intitolano rispettivamente Regalo d'amore e Il ritorno del dott.Jekill.

CSI-New-York-tv-76

Anche questa sera si rinnova su Italia Uno in prima serata, l’appuntamento con la squadra di C.S.I. Scena del crimine con due nuovi episodi che si intitolano rispettivamente Regalo d’amore e Il ritorno del dott.Jekill.
Il primo episodio si apre con una gara di bowling, dove ci sono due sfidanti che si stanno dando battaglia per la vittoria; uno dei due si sta avvicinando alla pista per lanciare l’ultimo tiro, si appresta a prendere la palla da bowling, ma si trova tra le mani una testa umana.



Così la squadra della scientifica viene immediatamente chiamata per ritrovare il corpo mancante del cadavere e man man che gli indizi si delineano, sembra che le prove vadano contro irrimediabilmente ad uno dei due giocatori.
Ma non sarà così e chi ha compiuto il delitto è una persona del tutto insospettabile.
Nel secondo episodio che andrà in onda questa sera invece verrà organizzata una festa di compleanno per Henry e tre ragazzi del CSI lo portano a cena fuori ma avverranno una serie di eventi che renderanno la serata a dir poco surreale.
Nel frattempo viene ritrovato un corpo e in più viene ritrovato un uomo in pessime condizioni di salute a causa di un intervento chirurgico di uno squilibrato che gli ha trapiantato una appendice infetta all’interno dell’intestino.
Questa volta però il famigerato dottor Jekill ha dovuto uccidere anche una donna che è stata testimone dei fatti.
Due puntate ricche di suspance assolutamente da non perdere; l’appuntamento è per questa sera alle 21.10 su Italia Uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>