Chi sarà il nuovo Spartacus?

di Elena Botta Commenta

Continua il calvario di Spartacus Blood and Sand, alla ricerca di un degno sostituto di Andy Whitfield che ha dovuto abbandonare la serie per via di un tumore che lo ha colpito qualche tempo fa e che sta curando a colpi di chemioterapia

Andy Whitfield

Continua il calvario di Spartacus Blood and Sand, alla ricerca di un degno sostituto di Andy Whitfield che ha dovuto abbandonare la serie per via di un tumore che lo ha colpito qualche tempo fa e che sta curando a colpi di chemioterapia.
I casting sono aperti già da un po’, ma ancora la produzione non è riuscita a decidere quale potrà essere l’attore che incarnerà Spartacus; all’inzio la Starz pensava di affidare il ruolo a Wentworth Miller (protagonista di Clash of the Titans) poichè, sia come fisicità e sia perchè aveva appena interpretato il ruolo di Teseo, sembrava potesse rispondere alle caratteristiche richieste.



Ora però ne sono venuti fuori altri tre: Stephen Amell, Aiden Turner e Liam McIntyre che dovranno vedersela con il resto del cast in Nuova Zelanda, con l’intento che uno dei tre riesca ad instaurare un bel feeling con gli altri attori comprimari.
Calcolando che fino a qualche mese fa la produzione non sapeva più a che santo votarsi, e che sembrava avesse deciso di chiudere i battenti nonostante il grande successo e non realizzare più la seconda stagione,ora siamo un passo avanti e siamo speranzosi di poter finalmente vedere la rivolta guidata dallo schiavo più famoso della storia.
Intanto a gennaio si può vedere lo spin off della serie dal titolo Spartacus: Gods of the arena che andrà in onda negli Stati Uniti.
Continuiamo a ribadire che cambiando il protagonista, la serie potrebbe perdere molti fans che si erano affezionati a Andy e che la produzione ha davvero un difficile compito per riuscire a conciliare tutto.
Aspettiamo ansiosamente sviluppi, nel frattempo augurando al bellissimo Andy Whitfield di sconfiggere il brutto male che lo ha colpito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>