Anticipazioni R.I.S. Roma 2 – Delitti imperfetti puntata del 3 maggio 2011

di Elena Botta Commenta

Questa sera su Canale cinque andrà in onda una nuova, adrenalinica puntata di R.I.S. Roma 2 - Delitti imperfetti in prima serata cxhe vedrà ancora una volta impegnati in intricati casi, gli uomini della squadra scientifica dei Carabinieri

8df15_Ris-Roma-2

Questa sera su Canale Cinque andrà in onda una nuova, adrenalinica puntata di R.I.S. Roma 2 – Delitti imperfetti in prima serata cxhe vedrà ancora una volta impegnati in intricati casi, gli uomini della squadra scientifica dei Carabinieri.
Nella puntata di questa sera che andrà in onda per prima che si intitola Ossa i membri della famigerata banda di ladri sono stati identificati dal capitano Ghirelli e dal capitano Lucia Brancato; i due sono andati a fondo per analizzare nei minimi dettagli i componenti della banda e le loro vite passate e hanno capito che sono legati da un patto scellerato e accomunati dal vizio del gioco d’azzardo.

Intanto la squadra trova un cadavere ormai solo composto di ossa, ma si scoprirà che le ossa non fanno parte della stessa persona; questo porterà alla luce una vecchia storia di vendette e rancori, legato al periodo anti -fascista.
Nella seconda puntata che s’ intitola Lo spettacolo della crudeltà, la sanguinaria banda del Lupo continua a mettere a segno colpi mietendo diverse vittime innocenti, nonostante la latitanza dei membri che ormai sono tutti identificati.
Questo porterà ad un crudele gioco per cui verranno sacrificate sempre più persone in una sfida senza limiti per la banda di delinquenti; nel frattempo la squadra scientifica ritrova un cadavere in una sala giochi e dalle indagini viene fuori un’intricato caso che ha dei risvolti del tutto inaspettati e sorprendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>