Anticipazioni Don Matteo 8, decima puntata del 17 novembre 2011 su RaiUno

di Fabiana Commenta

Un omicidio e una misteriosa sparizione sono i nuovi casi di cui si occuperà Don Matteo nella nuova puntata di giovedì sera

Sempre ottimi gli ascolti della serie tv Don Matteo 8 che nella scorsa puntata di giovedì 10 novembre ha conquistato addirittura quasi 7milioni di telespettatori.

Segno che le avventure di Don Matteo, il parroco di Gubbio che aiuta i Carabinieri del luogo nelle indagini, funzionano sempre. Vediamo qualche anticipazione della decima puntata che andrà in onda giovedì 17 novembre.

Nella primo episodio della serata L’ombra del sospetto (soggetto e sceneggiatura di Mario Ruggeri e Sabina Marabini) viene ritrovato senza vita il corpo di un panettiere amato e stimato da tutti per la nota generosità.

Le prime indagini si stringono intorno alla cognata dell’uomo che era stata trovata in atteggiamenti intimi con l’uomo proprio dalla moglie.

Ma Don Matteo (Terence Hill) non è convinto che sia la verità.
Intanto in caserma si organizza la festa per l’addio al celibato del capitano Tommasi (Simone Montedoro).

Ma il capitano ha altro per la testa: si trova in grave difficoltà a causa di un carico di droga sequestrata improvvisamente sparita dal magazzino…

Nel secondo episodio della serata Indagine su una figlia (soggetto e scenggiatura di Mario Ruggeri, Sabina Marabini, Elena Bucaccio, Emanuela Canonico) una ragazza di sedici anni sembra essere scomparsa nel nulla: si pensa immediatamente a un mostro guardando ai fatti di cronaca, me le indagini che porteranno a verità inaspettate e i genitori scopriranno di non aver mai conosciuto veramente la figlia scomparsa.

Nel frattempo, il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) che ha recuperato la memoria cerca di metter pace fra a Tommasi e Patrizia (Pamela Saino), ma in realtà finisce semplicemente per peggiorare la situazione…

Come sempre per godervi le nuove puntate della serie dovrete sintonizzarvi giovedì sera su RaiUno alle ore 21,10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>