Anticipazioni Distretto di Polizia 11, sesta puntata su Canale 5 martedì 8 novembre

di Fabiana Commenta

Doppio appuntamento con Distretto di Polizia 11: la sesta puntata va in onda eccezionalmente anche martedì 8 ottobre in prima serata su Canale 5

Distretto di Polizia 11 raddoppia, ma solo per questa settimana.
Dopo la puntata di domenica che ha registrato un rialzo dello share del pubblico, la le nuove puntate della fiction andranno in onda eccezionalmente anche martedì 11 in prima serata su Canale 5.
Un modo forse per recuperare l’attenzione degli spettatori perché la domenica sera la concorrenza con Tutti pazzi per amore 3, la nuova fiction Rai.

Nella nuova serie molti volti noti agli spettatori hanno lasciato il posto a nuovi personaggi.
Anche Simone Corrente, presente fin dalla prima serie, ha lasciato Distretto: il suo personaggio, il commissario Luca Benvenuto, è stato ucciso in uno scontro a fuoco dal “cattivo” di turno della nuova serie.

Ma scopriamo alcune delle anticipazioni delle prossime puntate… nell’ultima puntata Mara aveva scoperto che Corallo era tornato dalla Germania con molto denaro.

Nel primo episodio della sesta puntata, intitolata Giochi clandestini, in onda martedì sera, Mara (Miriam Leone) è decisa ad arricchirsi e, scoperto che Corallo (Tommaso Ragno) nasconde i soldi nell’Appia Club tenta di sedurlo.
Ma non è il momento: l’uomo è ancora sotto shock per la morte del figlio e respinge la donna.
Nel frattempo Valentina (Valentina Cervi), nonostante abbia ripreso la relazione con il vicequestore Leo Brandi (Andrea Renzi) tenta a sua volta di sedurre Corallo utilizzando una diversa tecnica che sembra sortire l’effetto sperato… ma il tempo stringe: la nave del latitante è pronta a salpare e le indagini degli uomini del X Tuscolano per incastrare Corallo, che ha ucciso Luca Benvenuto, rischiano di finire nel nulla.
Appuntamento martedì 8 novembre in prima serata su Canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>