Grande Fratello 11, riassunto puntata del 10 gennaio 2011

di Cristina Baruffi Commenta

Si apre in mezzo alle polemiche la tredicesima puntata del Grande Fratello 11, condotto dall'esplosiva Alessia Marcuzzi.

gf11

Si apre in mezzo alle polemiche la tredicesima puntata del Grande Fratello 11, condotto dall’esplosiva Alessia Marcuzzi, la quale annuncia immediatamente che verranno presi provvedimenti contro Pietro, in seguito alla bestemmia pronunciata.
Subito dopo Guendalina viene invitata ad uscire dalla Casa, la mamma romana si trova davanti una muraglia di fans, e in mezzo al più totale caos, viene chiesto alla ragazza di scegliere tra Marcellino e il bellissimo Biagio, il nuovo concorrente. Guenda non ha dubbi e dopo tante risate, sceglie il secondo ragazzo, presentandolo agli altri coinquilini mentre Alessia mostra il clip di presentazione del fascinoso organizzatore d’eventi (fidanzato di Simona Salvemini).


gf111

La puntata prosegue e si ritorna a parlare del triangolo RosaDavideOlivia, Baroncini afferma senza tanti giri di parole, di non dover dare nessuna spiegazione all’austriaca e di voler tornare con la ex fidanzata perché si è reso conto di avere sbagliato. Terminato il teatrino mediatico, giunge il momento più atteso della serata si scoprirà il destino di Pietro Titone, colpevole di aver bestemmiato durante un litigio con Davide. Alessia dopo attimi di vera suspance, rivela che oltre a Pietro lasceranno la Casa anche Matteo e Massimo la presentatrice giustifica la decisione, spiegando che il GF non poteva tollerare un simile gesto.

rosy

La scorsa settimana avevamo parlato dei sei possibili concorrenti, infatti è entrato come previsto Roberto Manfredini, Rosy Maggiulli (che è stata ripescata a SORPRESA nel pubbblico!), Valentina Costanzo e Agostino Piccoli, inaspettata l’entrata di Nathan Lelli e della commessa Erinela Bitri.
Questa volta finiscono al televoto con rischio eliminazione il collerico Giuliano e la bionda Olivia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>