Grande fratello 11, 4 novembre 2010

di Cristina Baruffi Commenta

Tra Sheila e Ferdinando è finalmente tempo di confronto, la giornalista consiglia all'amico di non "strafare" perchè in questo modo potrebbe passare come una persona prepotente ed arrogante.

gf11

Tra Sheila e Ferdinando è finalmente tempo di confronto, la giornalista consiglia all’amico di non “strafare” perchè in questo modo potrebbe passare come una persona prepotente ed arrogante, il ragazzo accetta la critica rispondendo però che a volte sono inevitabili scontri in questo contesto.
Poi parlano di Angelica e dell’ improvviso cambiamento nei confronti di Ferdinando. Sheila non capisce come in quattro giorni, la ragazza sia riuscita a spazzare via tutti i dubbi e le incertezze che aveva nei confronti di questo rapporto nascente. Ferdinando prende le parti della barista romana dicendo che è lei a non aver notato il loro avvicinamento graduale.


Come prevedibile, appena terminata la conversazione, Sheila va a riferire tutto a Guendalina e a Pietro.
I due amici commentano con “cattiveria” il fatto che Ferdinando voglia che si parli della sua realazione con Angelica, e questo glielo conferma anche Sheila, per questo decidono di non dargli soddisfazione e di non parlare più della sua storia.
Nel frattempo, Angelica, Ferdinando e Davide parlano delle loro storie d’amore e delle critiche che ricevono dagli altri concorrenti del reality. Angelica si chiede il perchè di tutte le insinuazioni che gli altri fanno su di lei accusandola di falsità, nel rapporto con Ferdinando, solo perchè, la biondina, i primi tempi trascorsi in Casa non ha mostrato un interesse specifico per nessuno. Francesca consiglia alla bionda romana di non cedere alla provocazioni di Guendalina per non abbassarsi al suo livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>