Salvo Sottile si dimette, Quarto Grado passa a Gianluigi Nuzzi

di Maris Matteucci Commenta

Salvo Sottile si dimette, Quarto Grado passa a Gianluigi Nuzzi

salvo sottile

Un vero e proprio terremoto ha scosso Mediaset alla vigilia della presentazione dei palinsesti televisivi per la stagione 2013-2014: Salvo Sottile, uno dei conduttori di punta di rete 4, si è dimesso.

Non sarà lui, dunque, a presentare Quarto Grado nella nuova stagione. E’ stato lo stesso giornalista ad annunciare via Twitter il suo addio, limitandosi semplicemente a dire di avere rassegnato le sue dimissioni.


Mediaset dunque dovrà rimpiazzare il giornalista siciliano che da molto tempo ormai conduceva il programma di rete 4 dedicato alle persone scomparse insieme alla collega Sabrina Scampini. Si vocifera però che Mediaset abbia già scelto il nome del successo di Salvo Sottile: si tratterebbe del giornalista Gianluigi Nuzzi. Ma per il momento manca l’ufficialità.

Salvo Sottile ha poi argomentato la sua decisione, spiegando come ad un certo punto, quando un percorso si sta esaurendo, la cosa più giusta da fare è lasciare per trovare nuovi stimoli altrove. Ma c’è chi dice che alla base della decisione presa da Salvo Sottile ci siano state divergenze con Mediaset. Fatto sta che adesso il pubblico di rete 4, che ormai si era affezionato alla conduzione di Salvo Sottile, dovrà abituarsi ad un altro conduttore che inevitabilmente porterà nella trasmissione di approfondimento di rete 4 modi e ritmi differenti.

Per quanto riguarda Sabrina Scampini, invece, niente si è detto di lei per cui la giornalista dovrebbe rimanere salda in postazione, affiancando dunque Gianluigi Nuzzi (se il suo nome sarà confermato dai vertici Mediaset). E Salvo Sottile rimarrà senza lavoro? Probabilmente no. Voci di corridioio dicono che il noto giornalista siciliano potrebbe approdare a La7 che proprio in queste ultime ore lo avrebbe contattato per accaparrarsi le sue prestazioni.

Si preannunciano giorni di grandi cambiamenti e d’altronde non potrebbe essere altrimenti: è proprio a luglio che si costruiscono i palinsesti tv.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>