Questa sera su Italia Uno alle 21.10 andrà in onda la seconda puntata di Tabloid, rubrica estiva ideata dalla redazione di Studio Aperto, che si occupa dei recenti fatti di cronaca e dei principali fatti di costume avvenuti lungo la settimana appena trascorsa.

tabloid-italia-uno-gasparini-carrera-coggi

Questa sera su Italia Uno alle 21.10 andrà in onda la seconda puntata di Tabloid, rubrica estiva ideata dalla redazione di Studio Aperto, che si occupa dei recenti fatti di cronaca e dei principali fatti di costume avvenuti lungo la settimana appena trascorsa.


Questa sera il settimanale d’informazione condotto dalle giornaliste Monica Gasparini, con Silvia Carrera e Monica Coggi, si aprirà con l’esclusiva intervista alla sorella di Raffaele Sollecito, condannato per l’omicidio di Meredith Kercher, assieme alla fidanzata Amanda Knox.
Poi la redazione ha realizzato un servizio dedicato ai luoghi in cui si ritrovano i giovani, a fronte degli ultimi fatti violenti di cronaca, dal musicista pestato a morte a Roma, ai due fratelli uccisi da Riccardo Bianchi, dopo aver trascorso una serata all’insegna dell’alcol e della droga.
Ci sarà anche un servizio esclusivo su Pietro Maso e sulla sua futura sposa, un reportage sui rifiuti di Napoli, uno sulla vicenda e sui retroscena sul caso Strauss-Kahn e un ampio servizio dedicato alla colonia di nudisti francesi di Cape d’Agde.
Non mancherà poi il matrimonio tra il principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock celebrato lo scorso fine settimana e le paparazzate a Formentera dei vip nostrani, come Melissa Satta, Bobo Vieri e Nicole Minetti.
In studio invece ci saranno la bella Melissa Satta e Nena Ristic;ci sarà il consueto appuntamento con la rubrica dedicata agli oggetti volanti non identificati e le foto mai mostrate dei vip senza veli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>