Sesta puntata di Superquark su Raiuno

di Gianluca Bruno Commenta

Giovedì 23 luglio 2009 alle 21.20 su Raiuno c'è una nuova entusiasmante puntata di Superquark..

superquark

Come ormai siamo abituati a vedere tutte le settimane, Giovedì 23 luglio 2009 alle 21.20 su Raiuno c’è una nuova entusiasmante puntata di Superquark condotto dal mitico Piero Angela che sta piano piano lasciando il timone, avendo lui raggiunto la veneranda età di 80 anni, al figlio Alberto.

Nella puntata di Giovedi, che sarà la numero 6 su un totale di 11 per la programmazione estiva, si inizierà con un bellissimo documentario della BBC sulla migrazione delle sardine dalla costa orientale del Sudafrica fino a Nord. Durante questa migrazione i pesci attirano un sacco di predatori come delfini, squali e balene che vedono il passaggio di miliardi di sardine come un ricco e facile bottino da non farselo scappare.


Oltre al classico documentario iniziale sono anche le rubriche a rendere speciale Superquark e nella sesta puntata si parlerà di Daniel Barenboim e della sua iniziativa di aprire un asilo dedicato alla musica in modo da far avvicinare alla musica anche i più piccoli.

Nella seconda rubrica si tratta un argomento di estrema attualità ovvero come mettere in sicurezza sfruttando tutte le norme antisismiche edifici storici e antichi.


Un’altra rubrica invece ci porta a capire come prendere decisioni ponderate per la nostra vita. Non solo, ma Piero Angela ci porterà anche a capire e a isolare il problema dei rifiuti con un excursus sul problema affrontato a Napoli.

Con questo argomento si arriverà alla studio e alla ricerca di nuove tecnologie e questo grazie anche ad un istituto di ricerca a Trieste fiore all’occhiello dell’Italia che conta circa 6500 ricercatori.

Per quanto riguarda la rubrica sull’alimentazione il professor Cannella ci illustrerà come potrebbe essere il cibo del futuro prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>