Prima puntata Io canto 3

di Maris Matteucci Commenta

Parte stasera la terza edizione di Io canto, il music talent dedicato ai piccoli cantanti in erba

iocanto

Parte stasera Io canto 3, il celebre programma condotto da Gerry Scotti e dedicato ai piccoli cantanti in erba. La trasmissione, che nelle passate stagioni ha visto trionfare i talenti di Cristian Imparato e Benedetta Caretta, si appresta a replicare il successo delle passate edizioni.

Nonostante qualche polemica di troppo – la produzione era stata accusata di aver di fatto “copiato” il programma condotto da Antonella Clerici “Ti lascio una canzone” – gli ascolti hanno infatti premiato il programma di Gerry Scotti che, non a caso, è diventato un appuntamento fisso del palinsesto autunnale di canale 5.



Anche per quest’anno la formula del programma rimarrà pressoché invariata: alla fine di ogni puntata sarà decretata una canzone vincitrice e l’autore della canzone accederà dunque alla puntata successiva continuando il suo cammino verso la finale. A determinare il vincitore sarà il mix dei voti che arrivano da casa e dalla giuria presente in studio che, anche per questa stagione, si avvarrà di un giudice fisso: Claudio Cecchetto. Gli altri giudici invece cambieranno di puntata in puntata. Per stasera, per esempio, è prevista la presenza dell’attrice romana Sabrina Ferilli e di Gloria Guida che valuteranno le canzoni in gara. A duettare con i piccoli cantanti invece ci saranno Al Bano e Marcella Bella, entrambi prossimi concorrenti del programma Baila! Condotto da Barbara D’Urso. E’ tutto pronto dunque, con una unica novità rispetto alle stagioni passate: i concorrenti prescelti saranno leggermente più grandi (di età, chiaramente) rispetto a quelli delle passate stagioni, come dichiarato dallo stesso presentatore Gerry Scotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>