Miss Italia 2009 grande successo per la prima puntata

di Eleonora Costa Commenta

E’ partita ieri sera la famosa Kermesse di Salsomaggiore che nelle prossime puntate vedrà incoronata la più bella d’Italia

miss-italia-2009

E’ partita ieri sera la famosa Kermesse di Salsomaggiore che nelle prossime puntate vedrà incoronata la più bella d’Italia. La prima puntata ha visto sul palco la splendida Milly Carlucci a fare gli onori di casa oltre che alle finaliste anche ai super ospiti: Paris Hilton e Riccardo Scamarcio, quest’ultimo chiamato a incoronare Miss Cinema.

La puntata si è aperta con un applauso in memoria di Mike Bongiorno ed è proseguita con la passerella delle 60 finaliste divise in quattro squadre, le Sportive, le Romantiche, le Trendy e le Vamp. 20 tra le belle sono state già eliminate ma oggi possono sempre sperare in un ripescaggio.
La giuria si è dimostrata molto severa assegnando molti voti negativi.

Non ostante la severità della giuria la lunga puntata di ieri si è conclusa con l’elezione di alcune Miss tra le vincitrici:
Miss Sasch 2009: Maria Perrusi , Miss Calabria;
Miss Valleverde Ragazze in Gambissima 2009 è Denise Buratti , Miss Romagna, eliminata ieri prima serata e facente parte del gruppo “Romantiche”.
Miss Eleganza 2009: Giulia Luchi (10), Miss Toscana.

La puntata di ieri ha avuto un discreto numero di ascolti che ha raggiunto il massimo intorno alle ore 22:00 con 4.753.000 telespettatori. Un ottimo successo se consideriamo che il programma si è concluso in tarda notte.

Questa sera ritorna l’appuntamento alle 21.00, sempre su Rai Uno, con le 40 finaliste tra queste verrà eletta Miss Cinema che sarà incoronata da Scamarcio. Mentre tra gli ospiti vedremo Tania Cagnotto e Eros Ramazzotti.

A noi non resta che augurare in bocca al lupo alle concorrenti e attendere la finale del prosimo lunedì, 14 settembe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>