Belen Rodriguez spiega perché ha accettato di condurre Colorado a cachet ridotto

di Maris Matteucci Commenta

Belen Rodriguez spiega perché ha accettato di condurre Colorado a cachet ridotto...

In una intervista rilasciata al quotidiano La Stampa, Belen Rodriguez conferma la sua presenza al timone di Colorado Cafè insieme al compagno di avventure Paolo Ruffini.

La showgirl argentina ha accettato di condurre nuovamente la trasmissione di Italia 1 a cachet decisamente ridotto e a La Stampa spiega perché lo ha fatto.


Non c’entra niente il gossip che l’ha travolta dopo il fidanzamento ufficiale con Stefano De Martino:Hanno scritto che dopo Amici nessuno mi voleva più ma non c’è niente di vero“. La verità insomma è un’altra, stando alle parole della ex di Fabrizio Corona: ha accettato di condurre Colorado dimezzandosi lo stipendio per una forma di rispetto verso coloro che tanto l’hanno valorizzata nella passata stagione.

BELEN RODRIGUEZ CONFERMATA A ITALIA’S GOT TALENT 4

La showgirl dice che la proposta di cachet ridotti è stata fatta a tutti i suoi colleghi: molti hanno accettato, altri no. “Io ho accettato, per rispetto ad alcune persone che hanno creduto in me“. In effetti la coppia Rodriguez-Ruffini l’anno scorso ha funzionato alla grande e la trasmissione di Italia 1 ha ottenuto buoni ascolti. Quest’anno Colorado Cafè non di discosterà molto dalla formula dell’anno scorso, come la stessa Belen conferma: “La prima parte sarà dedicata ai bambini, la seconda agli adulti“. Oltre che a Colorado Cafè, Belen Rodriguez sarà impegnata anche alla conduzione di Italia’s got talent 4, al fianco di Simone Annicchiarico.

Per l’argentina, insomma, si prospetta tutt’altro che una stagione in panchina come in molti avevano scritto…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>