Le iene, anticipazioni stasera 24 marzo 2013

di Maris Matteucci Commenta

Stasera su Italia 1 andrà in onda una nuova puntata de Le iene...

Stasera su Italia 1 andrà in onda una nuova puntata de Le iene, il programma di denuncia condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s band. Dopo una stagione (quella scorsa) di appannamento negli ascolti, il programma Le iene ha ripreso il suo andamento regolare che negli anni ne ha fatto uno delle trasmissioni di punta di Italia 1.

Secondo le anticipazioni, la puntata de Le iene di stasera 24 marzo sarà dedicata ancora una volta ai principali scandali e alle principali ingiustizie che caratterizzano il nostro paese e sui quali troppo spesso si tace.


La iena Matteo Viviani indagherà su una situazione poco chiara che riguarda la scuola elementare del comune di Vigevano dove alcune famiglie che non hanno situazioni economiche particolarmente gravi, farebbero le furbe per non pagare rette e mensa scolastica. In prima linea il sindaco di Vigevano che punta il dito contro le famiglie che lui stesso definisce furbette. Matteo Viviani dunque andrà ad indagare e vedremo cosa ne verrà fuori. La puntata di stasera de Le iene ripercorrerà ancora una volta la vicenda della piccola Sofia che ha già tenuto banco nelle precedenti puntate e che ha provocato una sorta di mobilitazione sui social nerwork come facebook e twitter.

Giulio Golia dunque ripercorrerà la triste vicenda di una bambina di tre anni e mezzo affetta da una malattia neurodegenerativa, e che, dopo una lunghissima battaglia, ha ripreso la cura con il metodo Stamina agli Spedali Civili di Brescia. E ancora la iena Sabrina Nobile si recherà di nuovo davanti al Parlamento per interrogare i politici e verificare il loro grado di conoscenza. Questi i principali argomenti toccati questa sera nella nuova puntata de Le iene che però poi, come d’abitudine, si lancerà anche in servizi simpatici da alternare a quelli decisamente più impegnati. L’appuntamento è per le 21.10 su Italia 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>