Mistero, anticipazioni puntata 20 marzo 2013

di Maris Matteucci Commenta

Nuova puntata di Mistero, questa sera, su Italia 1: ecco le anticipazioni

Questa sera Italia 1 andrà in onda con una nuova puntata di Mistero, programma tutto dedicato ai fenomeni paranormali. Vediamo quali sono le anticipazioni di Mistero per la puntata del 20 marzo 2013.

L’elezione di papa Francesco non poteva non fare parte dei temi caldi affrontati dal programma di Italia 1 questa sera. Mistero infatti darà ampio spazio a tutto quello che ruota intorno ad un evento così importante andando ad analizzare i segreti di un conclave. Quanti segreti nasconde la cappella Sistina dove i Cardinali si riuniscono per prendere decisioni di fondamentale importanza per la Chiesa?


E ancora, al centro della puntata di stasera 20 marzo di Mistero, ci sarà la lancia di Longino, che attualmente è conservata a Vienna. La leggenda dice che la lancia di Longino fu usata dal centurione romano Gaio Cassio Longino per trafiggere il costato di Cristo sulla croce ma anche Hitler ne sarebbe venuto in possesso in un secondo momento. La lancia come oggetto di potere, insomma, e Mistero approfondirà la questione con documenti e filmati inediti.

Sul finire della puntata Mistero andrà a toccare il tema relativo alle armi utilizzate e nascoste dai nazisti in tempi di guerra. Un tema duro da affrontare anche a distanza di anni e che è inevitabilmente legato a ricordi di sangue, dolore e sacrificio. Mistero andrà alla ricerca di persone esperte in materia che potranno dire la loro in merito alla questione. Insomma le anticipazioni di Mistero ci raccontano di una puntata particolarmente intensa dal punto di vista dei contenuti. Ovviamente nel corso della puntata non mancheranno le rubriche che sono ormai diventate un appuntamento fisso del programma di Italia 1. Spazio dunque alla rubrica curata da Pablo Ayo dedicata agli alieni, a quella di Rachele Restivo (che in questa stagione di Mistero si occupa dei misteri hollywodiani) e ad Adam Kadmon e alle sue teorie sui complotti internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>