Antonella Elia vince l’Isola dei Famosi 9

di Maris Matteucci Commenta

Antonella Elia vince l'Isola dei Famosi 9

Antonella Elia trionfa nell’edizione numero nove dell’Isola dei Famosi battendo nella finalissima Manuel Casella. La ex valletta de La Corrida si prende dunque una pesante rivincita sugli altri quattro finalisti (Aida Yespica, Max Bertolani, Andrea Lehotska e appunto Manuel Casella) che durante tutta l’ultima settimana di permanenza in Honduras l’avevano isolata.

Pochi gli ex naufraghi che hanno gioito alla proclamazione della vincitrice: soltanto Nina Moric, Guendalina Tavassi e Jivago Santini le sono corsi incontro mentre tutti gli altri si sono messi in disparte perché probabilmente in disaccordo con l’epilogo del programma.


La serata era partita bene per Antonella Elia che aveva avuto la meglio, nella prima nomination, contro la favorita Aida Yespica. Una eliminazione, quella della venezuelana, che aveva fatto agitare gli animi in studio degli ex naufraghi – Alessandro Cecchi Paone e Valeria Marini su tutti – che avevano in pratica dato degli “imbecilli” a coloro che avevano votato da casa per salvare Antonella Elia.

Mossa kamikaze perché da quel momento il pubblico si è schierato fortemente dalla parte della bionda showgirl che dopo Aida Yespica ha fatto fuori anche Max Bertolani e Andrea Lehotska. La finale a due, dunque, era tra gli acerrimi nemici Manuel Casella ed Antonella Elia e fino all’ultimo la trionfatrice dell’Isola dei Famosi ha portato avanti il suo pensiero con coerenza, dicendo che l’avversario era stato sleale e manipolatore nei confronti degli altri naufraghi.

Il pubblico da casa, molto più intelligente di quanto potessero dire Valeria Marini e Alessandro Cecchi Paone, ha premiato il cuore e la lealtà di Antonella Elia, incoronata dai presentatori Nicola Savino e Vladimir Luxuria e felicissima per un traguardo che non si aspettava di raggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>