Notte degli Oscar 2011

di Elena Botta Commenta

In questa edizione appena conclusasi della Notte degli Oscar 2011 non ci sono state particolari sorprese, anzi, hanno vinto quelli che da tempo venivano già acclamati come vincitori.

123069_D_0663

In questa edizione appena conclusasi della Notte degli Oscar 2011 non ci sono state particolari sorprese, anzi, hanno vinto quelli che da tempo venivano già acclamati come vincitori.
Colin Firth, come era stato pronosticato, si è portato a casa la statuetta come miglior attore protagonista, nella parte del balbuziente Re Giorgio VI, mentre il premio per la miglior attrice è andato alla bravissima Nathalie Portman per Black Swan – Cigno Nero che ha ritirato il premio con un pancione enorme, sollecitando molta tenerezza da parte di tutto il pubblico presente in sala.
L’unico pronostico non azzeccato è stato quello riguardante The Social Network, che sembrava dovesse portarsi via tutti i premi in palio ed invece si è aggiudicato quello per la miglior colonna sonora (di Trent Reznor) e per la sceneggiatura non originale.



Niente invece per Il Grinta dei Fratelli Coen, un vero peccato perchè una pellicola che avrebbe meritato l’Oscar, se non altro per i costumi e per la ricostruzione storica.
I due mattatori della serata sono stati Anne Hathaway e James Franco che si sono rivelati degli ottimi intrattenitori e degli ottimi padroni di casa, regalando anche dei siparietti molto divertenti e spassosi, tra cui i rifgacimenti di alcune sequenze di film candidati all’Oscar, in chiave parodistica.
Il premio per il miglior attore è andato a Christian Bale che in The Fighter interpreta il fratellastro del protagonista e se l’è meritato perchè è straordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>