Liam Neeson e Slobodan Milosevic

di Elena Botta Commenta

L'attore inglese Liam Neeson sta cercando di entrare a far parte del progetto di An Ordinary Man.

liam_neeson_4

Liam Neeson attualmente è impegnato sul set del sequel di Una Notte da Leoni, nei panni di un improbabile tatuatore thailandese al fianco di Bill Clinton e Paul Giamatti, ma si è lasciato sfuggire la possibilità di interpretare il presidente Abramo Lincoln nel biopic di Steven Spielberg che ha preferito Daniel Day Lewis a suo discapito.



Ora però l’attore inglese sta cercando di entrare a far parte del progetto di An Ordinary Man, film indie low budget diretta da Brad Silberling in cui dovrebbe interpretare la parte di un criminale di guerra in fuga.
Questo personaggio sembra che sia stato ispirato dalla figura del dittatore serbo Slobodan Milosevic. Sarà quindi una pellicola molto drammatica e molto cupa che però proietta lo spettatore in una realtà politica drammaticamente attuale, in cui si narrano le vicende di violenza e soprusi di un criminale di guerra.
Tra poco uscirà nelle sale The Next Three Days diretto da Paul Haggins in cui l’attore ha un piccolo cameo e prossimamente sarà al cinema come protagonista del thriller Unknown al fianco della bellissima diane Kruger, diretto dal barcellonese Jaume Collet-Serra, nel ruolo di un dottore che, dopo un incidente d’auto finirà in coma e al suo risveglio si ritroverà senza una famiglia, in quanto la moglie ha pensato bene di sostituirlo con un altro esattamente identico a lui.
Verrà quindi aiutato da una taxista (Diane Kruger) a riprendere possesso della sua vita; nel cast c’è anche il bravissimo Bruno Ganz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>