Katherine Bigelow dirigerà un biopic su Bin Laden

di Elena Botta Commenta

Sembra che Katherine Bigelow voglia battere tutti i record e già ieri, appena si è sparsa la notizia dell'uccisione di Osama Bin Laden ha dichiarato di voler realizzare un film sulla sua vita.

film-review-the-hurt-locker-jpg-1

Sembra che Katherine Bigelow voglia battere tutti i record e già ieri, appena si è sparsa la notizia dell’uccisione di Osama Bin Laden ha dichiarato di voler realizzare un film sulla sua vita.
La regista ha infatti dichiarato di avere in cantiere un progetto sulla vita della sceicco del terrore che si intitola Kill Bin Laden, ma in realtà si scopre che ci stava già lavorando su da diverso tempo.
Infatti la pellicola sarebbe stata incentrata sui diversi tentativi fatti dall’esercito americano coadiuvato con l’intelligence e l’esercito pakistano, di far fuori il terrorista arabo, ma oggi si troverà costretta a rivedere la sceneggiatura e correggerla.



E così il finale è stato scritto da sè e alla regista non serve altro che iniziare a girare le prime sequenze.
Tra i papabili, il nome che più compare è quello di Joel Edgerton che dovrebbe vestire i panni del protagonista; così dopo il film The Hurt Locker, (sceneggiato dal giornalista scrittore Mark Boal, che si occuperà anche di questo) che ha portato a casa ben sei statuette alla cerimonia degli Oscar del 2010, la Bigelow è pronta a confrontarsi di nuovo sulla guerra in Medio -Oriente e sulle barbarie inflitte in loco.
Un film che sicuramente farà discutere, ma che avrà un grande apprezzamento da parte della critica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>