Hereafter ritirato dalle sale giapponesi dopo lo tsunami

di Elena Botta Commenta

6a00d8341c7a2253ef013488b1289b970c-800wi

A gennaio è uscito nelle nostre sale Hereafter, il nuovo film diretto da Clint Eastwood che parla del rapporto drammatico tra la vita e la morte e vede come protagonista Matt Damon.
La prima vicenda del film racconta la storia di una giornalista francese che si trova coinvolta nelle tsunami che avvenne nel sud est asiatico nel 2004 e la pellicola si apre proprio con le terribili immagini di quei momenti; essendo possibile, in qualche modo decontestualizzare le immagini e renderle molto di attualità a causa del terribile tsunami che ha colpito il Giappone lo scorso 11 marzo, la Warner Bros ha deciso di ritirare immediatamente il film da tutte le sale del paese.



Infatti Hereafter è uscito in Giappone lo scorso febbraio in 180 sale cinematografiche e, per rispetto di fronte alle migliaia di vittime, la casa di produzione ha optato forse per la scelta più giusta, ossia quello di ritirarlo.
Immaginiamo però che il popolo giapponese in questi giorni, non sia molto interessato alle programmazioni delle sale nel paese ma sia più interessato a seppellire le proprie vittime e a scongiurare il disastro nucleare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>